Italia Eventi 24
LinguaIT
PUNTI DI FRONTIERA in Manifattura Tabacchi
PUNTI DI FRONTIERA è un progetto di Sardegna Ricerche volto all’indagine e al sostegno dei saperi tradizionali della Sardegna
Cagliari - Manifattura Tabacchi, Cagliari

PUNTI DI FRONTIERA è un progetto di Sardegna Ricerche volto all’indagine e al sostegno dei saperi tradizionali della Sardegna, con particolare propensione verso quelli legati all’artigianato artistico.

PUNTI DI FRONTIERA | MANIFATTURA TABACCHI
PUNTI DI FRONTIERA È UN PROGETTO DI SARDEGNA RICERCHE VOLTO ALL’INDAGINE E AL SOSTEGNO DEI SAPERI TRADIZIONALI DELLA SARDEGNA, CON PARTICOLARE PROPENSIONE VERSO QUELLI LEGATI ALL’ARTIGIANATO ARTISTICO.
MANIFATTURA TABACCHI, CAGLIARI 28/03/2019

PUNTI DI FRONTIERA è un progetto di Sardegna Ricerche volto all’indagine e al sostegno dei saperi tradizionali della Sardegna, con particolare propensione verso quelli legati all’artigianato artistico.
Il progetto si apre con una giornata di incontri e riflessioni tra istituzioni, studiosi, artigiani, designer, con l’obiettivo di mettere a fuoco le peculiarità del patrimonio di saperi e creatività della Sardegna, così da creare un terreno condiviso di riferimenti e aprire a un ragionamento comune sulle strade da percorrere in modo collegiale, sviluppando cioè una rete di relazioni, necessarie alla creazione di nuove possibilità di sviluppo.

La giornata è strutturata in:
– tre sessioni tematiche dedicate alla Convenzione Unesco del 2003, agli strumenti della proprietà intellettuale per proteggere il sapere tradizionale, al cruciale tema dell’innovazione e della cultura del progetto;
– una tavola rotonda tra alcuni protagonisti di eccellenza del mondo all’incrocio fra artigianato artistico e design;
– tre working group chiamati a confrontarsi su a) codifica e trasmissione della tradizione b) strumenti per valorizzare il patrimonio culturale immateriale c) strategie e percorsi per una sostenibilità economica del sapere artigiano;
– un evento di chiusura aperto alla città: una lettura interpretata de “La leggenda del Sardus Pater” di Giuseppe Dessì con incursioni nell’opera di Maria Lai.

Data: 28 marzo 2019
Orario: 9:00-18:30
Sede: Sala Conferenze, Manifattura Tabacchi – Cagliari
La partecipazione è gratuita previa iscrizione.

IL CONVEGNO un progetto di SARDEGNA RICERCHE – Sportello Proprietà Intellettuale
9:00 Accoglienza e registrazione partecipanti
9:30 Apertura convegno e introduzione alla giornata
Giorgio Pisanu, direttore generale Sardegna Ricerche
Mauro Cadoni, direttore generale Assessorato turismo, artigianato e commercio – Regione Sardegna
Giuseppe Matteo Pirisi, presidente ISRE
Monica Scanu, direttrice IED Cagliari
Introduce e modera: Giorgia Boldrini, Ass. Cartabianca

10:00 Memoria e radici: come conservare e trasmettere la tradizione? Lauso Zagato, Università Ca’ Foscari VeneziaSimona Pinton, Università Ca’ Foscari Venezia
10:45 Come proteggere il sapere tradizionale nell’era delle nuove tecnologie?
Fiona Macmillan, Birkbeck School of Law, London University – Visiting Professor of Law, Università Roma Tre
Emanuele Montelione – Consulente specializzato in Proprietà Intellettuale
11:30 Coffee break
11:45 Le radici e le ali: riflessioni su artigianato tradizionale e design in Sardegna Federica Vacca, Politecnico di Milano, Design Department
12:15 Tavola rotonda
Moderatore: Annalisa Cocco, designer e coordinatrice
corso design di prodotto – IED Cagliari
Partecipanti:
BAM bottega artigiana metalli, Terrapintada, Roberto Virdis, Pretziada, Giuseppe Demelas, Stefania Bandinu – protagonisti di eccellenza del mondo all’incrocio fra artigianato artistico e design.

13:30 Networking lunch
14:30 Working group
I partecipanti si trasferiscono nelle Officine di Manifattura Tabacchi e lavorano in gruppi di discussione su tre nodi tematici: codifica e trasmissione della tradizione, strumenti per valorizzare il patrimonio culturale
immateriale, strategie e percorsi per una sostenibilità economica del sapere artigiano.
16:00 Conclusioni e presentazione dei prossimi appuntamenti del progetto “Punti di Frontiera”
17:15 Evento di chiusura aperto alla città Una lettura interpretata de “La leggenda del Sardus Pater” di Giuseppe Dessì con incursioni nell’opera di Maria Lai.
Performance di Senio Dattena
Percussioni: Antonio Pinna
Fisarmonica e chitarra: Antonio Firinu
Per informazioni e registrazioni
www.puntocartesiano.it

Per partecipare ai gruppi di lavoro è necessario mandare un’email all’indirizzo [email protected] specificando nell’oggetto: partecipazione “working group A”/ “working group B”/ “working group C”.

Giulia Muroni

6 eventi pubblicati

10 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español