Italia Eventi 24
LinguaIT
Isabella Ragonese,l’attrice siciliana conquista Cagliari
"La commedia di Orlando" di Emanuela Giordano
Ha fatto tappa nel capoluogo sardo con l'opera tratta dal romanzo di Virginia Woolf

A volte è difficile colmare la distanza che esiste tra chi osserva e chi viene osservato,lo spazio di un palco teatrale può essere ridotto da un applauso,annullato dai silenzi sospesi o dalla personalità di chi indossa un personaggio.

Se c’è una cosa che riesce benissimo a Isabella Ragonese,attrice ed autrice siciliana tra le più talentuose del panorama attoriale italiano,è proprio questa.

Quando entra nella piccola sala della Mediateca del Mediterraneo,affollata di intenditori,giornalisti e qualche curioso,il brusio cala improvviso e appena inizia a raccontarsi,siamo tutti alla sua mercé. La giovane interprete,a Cagliari per presentare “La commedia di Orlando”,ci conquista per la sua semplicità,per il sorriso,per il vezzo con il quale la sua mano dirige le parole,per la sicurezza con la quale parla di ogni argomento dimostrando di conoscerlo per averlo vissuto non come un personaggio ma come una persona,vera.

E così la immaginiamo mentre adolescente calca i primi palcoscenici scolastici e via via mentre matura le sue scelte per essere protagonista di film o pièce teatrali che man mano stanno delineando il suo percorso professionale e umano.

L’entusiasta interprete di “Tutta la vita davanti”,il film sul mondo del precariato giovanile di Paolo Virzì liberamente tratto da un blog della nostra Michela Murgia,che l’ha fatta conoscere al grande pubblico,dimostra la sua saggezza e il suo spessore di giovane donna dichiarandosi corresponsabile della vita del nostro paese ma anche per la “leggerezza di saper danzare sulle cose” (Calvino docet!).

Orlando” per lei è una sfida e,dopo aver assistito allo spettacolo,possiamo affermare che l’ha assolutamente vinta.

Al cospetto di un’apparente fragilità fisica,Isabella Ragonese ci restituisce un Orlando sicuro e dalla forte identità,seppur intriso di quel candore e di quella ingenuità che lo rendono un personaggio unico come solo Virginia Woolf sapeva fare.

"La commedia di Orlando" per la regia di Emanuela Giordano,tra gli interessanti appuntamenti de “La Grande Prosa al Teatro Massimo”,promossi per la XXXII edizione del Circuito Teatrale Regionale Sardo dal Ce.D.A.C.,ci ripropone l’opera della scrittrice londinese secondo una visione dalle molteplici letture che vanno oltre la semplice antinomia sessuale di cui è oggetto il protagonista per farci compiere un viaggio,intessuto di passione,amicizia e umorismo,attraverso la parola che è il punto di forza del testo.

E così se “i sogni d’amore non contano più” la speranza è che possa essere “ la letteratura a lenire le ferite che il tempo non ha curato…”

Daniela Deidda

891 eventi pubblicati

123 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español