Italia Eventi 24
LinguaIT
Hugh Masekela a Oristano per Dromos Festival

Lo splendido scenario illuminato di mille colori del Giardino del Seminario vede questa sera per il Dromos Festival un ospite d’eccezione,il sudafricano Hugh Masekela,uno dei più grandi musicisti compositori dell’ Afro-jazz,un mix di musica etnica tradizionale africana all’interno del linguaggio del jazz. Fin da bambino iniziò a suonare il pianoforte venendo influenzato dai grandi nomi del jazz come Louis Armstrong,Duke Ellington,Miles Davis,Dizzie Gillespie. A soli 14 anni entrò a far parte della Banda musicale di Johannesburg come trombettista,dove,con alcuni compagni,fondò la prima orchestra giovanile del Sudafrica,incidendo alcuni brani nel 1956. Da allora suonò in numerose orchestre tra cui L’african Jazz Revue,ma il successo avvenne nel 1958 quando suonò con i Manhattan Brothers che gli diede credito per venir scritturato nel musical King Kong,dove conobbe un’altra giovane e promettente artista sudafricana Miriam Makeba ,che diventò sua moglie.Da quel momento si consacrò come artista di fama internazionale, si trasferì negli Stati Uniti,conoscendo personalmente i grandi del Jazz che ascoltava da bambino,i quali lo introdussero presso le case discografiche. Incise alcuni album,tra cui Trumpet Africaine,The Americanization of Ooga-Booga e Promise of a Future che conteneva il singolo Grazin’ in the Grass arrivando al primo posto nelle classifiche statunitensi con quattro milioni di copie vendute.Agli inizi degli anni ’70 Masekela decise di ritornare in Africa,vivendo tra Guinea,Liberia,Ghana,Zaire e Nigeria, dove incise una serie di album tra i più famosi della sua carriera. Famosissimo rimane lo storico concerto di Natale in Lesotho dove suonò di fronte a un pubblico di 75.000 persone. Nel 1981 Masekela si trasferì in Botswana,dove fondò una scuola di musica (la Botswana International School of Music) e uno studio discografico.Poco tempo dopo,le azioni di rappresaglia messe in atto dal governo del Sudafrica contro il Botswana constrinsero Masekela a ritornare nel Regno Unito,dove incise il suo hit Bring Him Back Home,che diventò l’inno per la liberazione di Nelson Mandela. Nel 1990,con la fine dell’apartheid rientrò in Sudafrica per essere consacrato come uno dei maggiori autori viventi dell’afro-jazz,e a 73 anni ci ha regalato questa sera presso il giardino del Seminario di Oristano un altro emozionante e coinvolgente concerto organizzato dall’Agenzia Applausi.
M.V.

Michele Vacca

56 eventi pubblicati

86 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed
Regione Autonoma della SardegnaANCIACI

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español