Italia Eventi 24
LinguaIT
Grande successo per Domos&Carrelas a Olmedo
Tra prodotti locali e tradizione
Bagno di folla per la sfilata dei Boes e Merdules e pubblico delle grandi occasioni per il concerto del cantautore Nunzio Isoni

Migliaia di persone hanno affollato le stradine del centro storico di Olmedo per la prima giornata di Domos&Carrelas,tra stand,prodotti tipici e spettacoli. Emozioni per la vestizione e la sfilata del “Gruppo Boes e Merdules di Ottana”. Dopo i saluti del sindaco Marcello Diez,i figuranti hanno dato grande spettacolo con le loro caratteristiche movenze di fronte a un pubblico incuriosito e affascinato.

I visitatori si sono intrattenuti a lungo tra gli stand,alla ricerca delle 17 tappe di degustazione che hanno offerto il meglio della cucina tradizionale: dalle focacce con carne di cinghiale alla cassola di asinello,dalle squisite carasanzas alle frijolas (frittelle) solo per menzionarne alcune. Molti gli artigiani presenti per “Olmedo Produce”,con le antiche testimonianze delle arti e dei mestieri locali. Forte richiamo turistico ha suscitato anche la “Mostra di Pane” allestita nella chiesetta romanica di Nostra Signora di Talia,e la speciale anteprima del “Presepe di pane 2015”.

Bagno di folla anche per il grande concerto del cantautore olmedese Nunzio Isoni,che ha coinvolto tutta la popolazione con le sue stupende poesie sarde in musica. Oltre quaranta fan sono saliti ripetutamente sul palco,come musicisti e cantanti,offrendo uno spettacolo indimenticabile che resterà nella storia della cultura olmedese per lungo tempo. In vesti di chitarrista anche l’assessore alla Cultura e al Turismo Leonardo Isoni. Ma a partecipare è stato soprattutto il pubblico,che ha seguito e cantato con passione le canzoni del proprio beniamino,da “Morit su mare” a “S’annu ‘e su nie”,melodie che hanno fatto sognare i giovani degli anni settanta passando di generazione in generazione fino ad oggi. Con le immagini girate dagli appassionati sarà realizzato un documentario dell’evento a firma del regista Marco Antonio Pani.

La serata conclusiva è stata dedicata al folk. I bravissimi “Cantadores a chiterra di Olmedo” si sono esibiti tra le vie del centro. Le piazze e gli slarghi del paese sono stati allietati dalle allegre note dell’organettista Pier Paolo Vacca. In via Brigata Sassari,invece,il concerto dei “Parada Poble Sec”,gruppo di ottimi musicisti sardi e spagnoli che per l’occasione hanno presentato un progetto inedito. La formazione,che nasce dalla passione comune per la musica latina,per il jazz e la forma canzone,è composta da Vanessa Bissiri,cantante dei Dinatatak,dal chitarrista e cantautore sassarese Carlo Doneddu,il murciano Tony Garcia,il cagliaritano Marco Boi,il contrabbassista della OJO (Original Jazz Orchestra di Barcelona) e il trombettista e cantante degli Elva Lutza Nico Casu.

TarasPress

59 eventi pubblicati

30 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español