Italia Eventi 24
LinguaIT
Successo di pubblico nella ricca manifestazione folcloristica di Nuoro.

111^ Sagra del Redentore di Nuoro – Rassegna Regionale del Folclore

Conclusa la 111^ sfilata del Redentore dei 72 gruppi in costume provenienti da tutta la Sardegna,la serata si sposta all’Anfiteatro di Nuoro dedicato all’amatissimo cantautore Fabrizio De Andrè.

La proiezione su maxi schermi di primi piani e particolari dei gruppi che grazie all’utilizzo di più telecamere,posizionate in diversi punti di ripresa,gestite da un’attenta regia,hanno dato vita ad uno spettacolo multimediale tridimensionale,dai molteplici punti di vista,in diretta su Videolina

L’immancabile Ottavio Nieddu ha presentato la serata con competenza e professionalità,riuscendo a gestire con la propria passione ed esperienza l’esibizione dei gruppi selezionati.

Inizia a cantare il coro di Nuoro prontamente applaudito ed acclamato da un anfiteatro ormai colmo,seguito dai gruppi folk di Ollolai e Sorgono.
Ottimo successo anche per il gruppo Santa Rughe di Orosei accompagnato dai Tenores Su Rimediu di Orosei per il loro Ballu Brincu a tenore.
Dal Nuorese si passa al nord Sardegna con lo Scottis del gruppo folk Olbiese.
Si ritorna nel Nuorese con l’Associazione Don Milani di Dorgali e il loro Ballu e Ischina.
Prosegue Il gruppo folk Ittiri Cannedu con su ballu tundu.
Ora è la volta degli Scalzi di Cabras con Su Crabarissu,ballo dove viene enfatizzata la bravura dei ballerini che gestiscono sul capo un bicchiere colmo di vernaccia.
Prosegue il gruppo Villanova di Cagliari con il loro particolarissimo Passu e sa Cruxi,apprezzatissimo per l’originale coreografia della croce.
Riprende Nuoro con il coro Su Nugoresu con i brani Toccheddos de Coro e Su Volu e S’Astore; a seguire i balli del loro gruppo omonimo.

Si abbassano le luci,l’emozione aumenta con la proiezione di un video di Sardegna Canta,dedicato al noto fisarmonicista Mondo Vercellino. Al termine viene consegnata una targa alla signora Gina dall’assessore Leonardo Moro.

Ottavio Nieddu,chiama a questo punto il gruppo Giovanni Maria Angioy di Bono con su Ballu a Sa Costera e il gruppo Orohole di Ovodda,guidato da Piero Mattu,con Su Ballu Tundu Ovoddesu.

La serata è ormai al termine,e prima dei fuochi artificiali si esibiscono ancora i gruppo Bella Mia di Busachi con Su ballu; il gruppo di Oliena con Su Ballu Olianese; i gruppi di Atzara,Aidomaggiore e Buddusò.

Ancora qualche esibizione e il cielo di Nuoro viene illuminato dai fuochi artificiali che concludono questa magnifica Rassegna Regionale del Folclore di una Sardegna che conserva ancora intatte le proprie tradizioni.

La festa religiosa del Redentore,continuerà sul Monte Ortobene dove sarà celebrata una messa Ufficiale.

Michele Vacca

Michele Vacca

56 eventi pubblicati

85 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español