Italia Eventi 24
LinguaIT
10 Nodi. I festival d’Autunno a Cagliari
Musica,danza,teatro,installazioni,video: sono i linguaggi artistici di 10 NODI
Oltre 400 eventi,con piu? di 300 artisti,provenienti da 20 nazioni

Dall’ 1 ottobre fino all’ 8 novembre il progetto 10 Nodi,i festival d’autunno a Cagliari,finanziato da Cagliari Capitale Italiana della Cultura 2015 e organizzato in coprogettazione e coworking tra Sardegna Teatro,Vox Day,Tuttestorie,Spaziomusica,Cada Die Teatro,Is Mascareddas,Carovana,Sardex,TiconZero e Spaziodanza,porterà in scena oltre quattrocento eventi con tantissimi artisti in arrivo da venti nazioni diverse. La programmazione dei singoli Festival è arricchita da eventi comuni,realizzati in sinergia da tutti i soggetti culturali della rete,e da eventi trasversali messi in piedi dalla collaborazione tra due o più soggetti: il risultato è un ricco calendario artistico e culturale che riflette la condivisione di intenti e volontà,orientata al far attraversare più festival agli artisti selezionati e a offrire un programma che intrecci musica,danza,teatro,installazioni,video con lo scopo di sensibilizzare il pubblico verso tematiche socio-culturali. Un attraversamento non solo concettuale ma anche fisico: le attività creano linee e percorsi che uniscono diversi quartieri e fanno dialogare luoghi convenzionalmente riservati alla cultura con altri spazi. L’interazione e la differenziazione dei linguaggi permettono di rivolgersi ad un pubblico vasto,di diversa estrazione sociale e con differenti orientamenti di gusto. Il lavoro di 10 NODI è stato reso possibile grazie a un coordinamento comune dei festival e delle attività,realizzato con l’obiettivo di consolidare l’ambiente positivo di confronto e scambio reciproco,per potenziare la qualità dell’offerta dedicata al pubblico locale e incrementare l’afflusso di turisti nel territorio.
I soggetti coinvolti nel coordinamento e le iniziative proposte:
Vox Day – KAREL MUSIC EXPO
1/3 ottobre | Teatro Civico in Castello – Palazzo Siotto – Teatro dallʼArmadio
Il Karel Music Expò è un format dedicato alla diffusione di tutte le forme artistiche estranee alla grande distribuzione,in nome di una libertà espressiva che rifiuta l’omologazione dei contenuti per dare valore all’esperienza umana attraverso un percorso fatto di musica,narrativa,cinema,teatro e arti visive,come diverse latitudini di uno stesso spirito,sempre al di fuori delle regole. Lʼedizione del 2015,la nona,è dedicata alle diverse declinazioni del Giallo,a conclusione del ciclo legato alla tetralogia dei colori primari
Spaziomusica – FESTIVAL SPAZIOMUSICA
7 ottobre/8 novembre | Teatro Massimo – Teatro La Vetreria
Giunto alla sua 34a edizione,il Festival Spaziomusica si caratterizza per lʼinternazionalizzazione della proposte musicali che spaziano dalla musica dʼavanguardia alla sperimentazione compositiva,dallʼimprovvisazione radicale alle opere e installazioni multimediali che sfruttano lʼutilizzo delle nuove tecnologie. Tra gli scopi principali del Festival,si evidenzia anche il personale bisogno di valorizzare gli artisti nostrani e accrescere il grado di conoscenza degli stessi e del pubblico grazie all’esperienza apportata da noti esponenti nazionali e internazionali sia in campo musicale che visivo,sia in campo tecnico che umano. Il Festival Spaziomusica 2015 – None of them is the truth dedicherà una parte della programmazione al compositore Franco Oppo,figura di riferimento che il 2 ottobre del 2015 compirà 80 anni.
Tuttestorie – FESTIVAL TUTTESTORIE
8/13 ottobre | ExMà – scuole e biblioteche
Il 10° Festival Tuttestorie di Letteratura per Ragazzi – EXTRA. Racconti,visioni e libri per guardare più in là si svolgerà allʼExMà di Cagliari e in altri spazi della città dallʼ8 allʼ11 ottobre 2015 e dal 7 al 13 ottobre nelle biblioteche e scuole di altri 19 comuni dellʼisola. Eʼ ideato e organizzato dalla Libreria per Ragazzi Tuttestorie
con il contributo di idee e testi dello scrittore Bruno Tognolini. Il programma,destinato ai bambini e ragazzi da 1 a 16 anni e a lettori curiosi di ogni età,conta in città più di 250 appuntamenti con circa 80 ospiti di fama internazionale e nazionale fra scrittori,illustratori,artisti,narratori,musicisti e promotori della lettura. Incontri,laboratori,performance,installazioni e progetti originali tutti dedicati al tema dellʼEXTRA,con unʼattenzione particolare alla dimensione multidisciplinare a partire dai libri e dalle storie. Il festival cagliaritano prevede oltre al programma aperto al pubblico,un nutrito calendario di attività destinate alle scuole: in arrivo più di 5.000 studenti provenienti da tutta lʼisola,mentre duecento alunni delle scuole superiori entreranno a far parte della squadra dei volontari.
Is Mascareddas – FESTIVAL ANIMAR
11/24 ottobre | ExMà – Lazzaretto di SantʼElia
Il Festival Animar rinasce a Cagliari. Il Festival Internazionale di Teatro di Animazione nel Mediterraneo targato Is Mascareddas tiene banco dall’11 al 24 ottobre tra il centro culturale Lazzaretto,nel borgo di Sant’Elia,e l’ExMà con un ricco cartellone di spettacoli portati in scena da autentici maestri del teatro di figura e dei suoi immediati paraggi,da Italia,Belgio,Argentina e Marocco.
Il festival si snoda lungo tre momenti. Si comincia l’11 ottobre all’ExMà di Cagliari con un’anteprima ospitata all’interno del Festival Tuttestorie. Dal 16 al 18 ottobre il Lazzaretto di Cagliari è la cornice di tre intense giornate con nove piéce,allestite da sei compagnie. Il 23 e 24 ottobre si rimane nel centro culturale comunale nel quartiere Sant’Elia per un laboratorio dedicato ai più piccoli organizzato in collaborazione con Øscena Festival.
Il programma del festival,ideato dalla blasonata compagnia con base a Monserrato,attiva da trentacinque anni nell’isola,a livello nazionale e all’estero,sarà presentato nelle prossime settimane.
Sardex – FESTIVAL MITZAS
23/25 ottobre | Teatro Massimo
Mitzas – Sorgenti di Cambiamento è il festival che racconta unʼisola che cambia in un mondo in trasformazione. Il tema portante di questa edizione sarà l’intelligenza connettiva declinata in ogni sua forma raccontata attraverso storie e progetti capaci di trasformare la teoria in prassi,il pensiero in azione,l’intelligenza connettiva in azione collettiva. Energia,cultura,seconda e terza vita delle materie prime,makers e artigiani digitali,economie collaborative e di rete,sistemi di credito reciproco sono solo alcuni dei temi che saranno trattati in questa edizione. Quest’anno sono 6 i talks in programma: The Naked Lunch,La Terza Via,Flash Forward,Side Effects,Synapsis e The Ring. Ai quattro format già testati con successo lo scorso anno si sono aggiunti Synapsis,un vero e proprio viaggio attraverso l’intelligenza collettiva,e The Ring,organizzato in collaborazione con le Università di Cagliari e di Sassari,nel quale insieme a Prorettori,Docenti,Ricercatori e Studenti cercheremo di mettere a fuoco l’importante tema del trasferimento tecnologico e delle connessioni tra mondo della ricerca e mondo dell’impresa. Accanto ai talk,grazie alla collaborazione con Liberos,sono previsti anche due piacevoli sortite nel mondo del libro grazie agli appuntamenti pomeridiani con gli autori ospiti dei mini talk Entula Off. Numerosi anche quest’anno gli ospiti prestigiosi provenienti dalle maggiori Università del mondo,da Yale alla London School of Economics,dal Politecnico di Zurigo alla Bocconi.
Spaziodanza – FESTIVAL AUTUNNO DANZA
28 ottobre/8 novembre | Teatro Massimo – Piccolo Auditorium
La 21° edizione del festival di danza contemporanea Autunno Danza sceglie come focus i protagonisti della danza autoriale italiana,presentando i più recenti frutti della loro maturazione artistica. Evitata la scorciatoia di una programmazione costretta entro i ranghi di un unico tema concettuale,o la proposta di una formalizzazione estetica unitaria,si adotta una postura flessibile,propensa al dialogo con gli altri codici delle arti contemporanee: dai ritmi dissestati e in loop della musica sperimentale alle pitture multidimensionali di cui il video si fa strumento,dallʼhic et nunc dellʼinstallazione performativa,alla vastità di letture e pieghe del testo
letterario. La commistione di differenti vocabolari non implica tuttavia la rinuncia allʼinteresse specifico per il linguaggio della danza contemporanea nella sua accezione di ricerca del e sul movimento,ma al contrario accentua l’attenzione sulla capacità del corpo di essere duttile strumento di comunicazione non mediata,informazione impertinente e espressione vivace.
Cada Die teatro – Sardegna – Teatro ØSCENA FESTIVAL
23 ottobre/1 novembre | Teatro Massimo – Teatro La Vetreria
Øscena Festival è un progetto condiviso di Sardegna Teatro e Cada Die Teatro,nato dallʼesigenza di esplorare ed indagare quel che si muove nei più giovani teatri italiani. Lʼintento è di promuovere un appuntamento che,anno dopo anno,presenti al pubblico le inquietudini,le differenze e le costanti di questo nuovo teatro,regione per regione. Dopo la Lombardia,la Toscana e la Sicilia,quest’anno sarà protagonista il Veneto,dal 30 ottobre al 1 novembre al Teatro Massimo e al Teatro La Vetreria. Inoltre Sardegna Teatro si occupa del coordinamento delle iniziative in collegamento che faranno da eventi di punta del progetto. Arricchisce la sua programmazione e funge da trait d’union fra i vari soggetti che fanno parte del coordinamento.
Oltre alla propria offerta,costituita da spettacoli e performance,è in partnership con Sardex per il Festival Mitzas e per il Festival Øscena con Cada Die Teatro. Segue il coordinamento della comunicazione e degli eventi comuni di 10 NODI. Sardegna Teatro è uno dei 16 TRIC (Teatri di Rilevante Interesse Culturale) riconosciuti dal MIBACT.
TiconZero – FESTIVAL SIGNAL
29 ottobre/7 novembre | Lazzaretto di SantʼElia
Il Festival Signal è dedicato a musica dʼavanguardia,sperimentazione,improvvisazione,elettronica. Filo conduttore del Festival,oggi alla sua decima edizione,sarà il Silenzio,declinato attraverso diversi linguaggi artistici multimediali e trasversali tra loro: gli spazi artistici di Signal saranno disegnati dalle categorie di “suono”,“silenzio” e “rumore” con l’obiettivo di esaltare l’espressività del silenzio grazie alla vibrazione dei suoni. Il Festival è sempre stato caratterizzato dall’intersezione dei media e ogni performance,che si tratti di danza,musica,video,teatro o installazioni è permeabile e contaminata: artisti e musicisti che utilizzano espressioni e linguaggi diversi si incontrano in un percorso che coinvolge luoghi,azioni e pubblico in uno scambio culturale ed emozionale reciproco.
Quattro gli elementi comuni a tutte le organizzazioni che si coordinano per la buona riuscita del progetto:
· la volontà di creare contesti di incontro,· la promozione dell’uso di diversi linguaggi espressivi,· la tensione verso l’apertura al contesto nazionale e internazionale,· la creazione di una nuova audience di pubblico nazionale,attratto a Cagliari da un’offerta culturale di qualità e di respiro internazionale.
Tramite la co-progettazione delle attività e il coordinamento degli eventi comuni,il festival 10 NODI vede il coinvolgimento e la messa in rete di diversi spazi culturali diffusi nei quartieri di Cagliari. Lo scopo è mettere in collegamento la città,i pubblici,i diversi linguaggi e le diverse poetiche,per realizzare
una mappa culturale cittadina.
Il marchio
Il nome 10 NODI è il frutto di un concorso di idee organizzato in collaborazione con IED. Il marchio scelto è stato ideato dalla studentessa Laura Sirbe che ha elaborato il seguente concept : – Il nodo è un punto di giunzione,di unione,di interconnessione di unità indipendenti. È il punto dʼincontro di “trame” che,seppure provenienti da luoghi differenti e orientate verso molteplici direzioni,si abbracciano nella volontà di creare un ricco tessuto. Il nodo è anche il luogo di convergenza di più vie di comunicazione; i nodi creano scambi e incroci di idee. I nodi,dunque,sono come i punti essenziali dei legami: generano intrecci e collegamenti tra diverse personalità. I nodi definiscono anche unʼunità di misura usata in metereologia: lʼintensità del vento viene infatti misurata dalla sua velocità che è espressa in km/h o NODI. Dieci nodi equivalgono ad un tipo di vento generalmente debole che spira anche lungo le coste marine e acompagna il ciclo della giornata: la brezza. Il vento trasporta racconti,pensieri,parole,suoni. Il vento accarezza i paesaggi e scavalca gli ostacoli,adattandosi agli ambienti. Metaforicamente il vento non fa discriminazioni: non si vede,ma “investe” tutto.
Il design del marchio è dello studio Subtitle
Le promozioni
Disponibile in tutte le biglietterie dei Festival la CARD 10NODI che dà diritto ad uno sconto del 20% su tutti gli appuntamenti dei Festival d’autunno a Cagliari e sugli spettacoli di ottobre e novembre di Sardegna Teatro al Teatro Massimo.
Inoltre collezionando le brochure di ogni festival e componendo il puzzle con i retrocopertina si potrà usufruire di uno sconto del 20% nelle biglietterie dei festival.
I media -partner
Radio X e Eja tv saranno i media partner dell’evento con dirette radio e streaming dai luoghi dei Festival
PERCORSI D’ARTE
A cura dell’Architetto Marco Cadinu
Le città nascono e crescono su reti di percorsi fisici e virtuali.Disegnarli era un’arte antica,tramite loro ogni luogo trasmette emozioni,definisce i suoi simboli,veicola messaggi ambientati in concrete forme e spazi.I percorsi fondativi di alcune città talvolta si perdono,interrotti,confusi o travolti da geografie prepotenti; ma alcuni,se riconosciuti,raccolti e recuperati,possono agevolare il nostro bisogno di orientamento spaziale ed emozionale.
Cagliari,ricca di "luoghi" di accumulazione di valori ambientali e culturali,sente fortemente la necessità di letture capaci di concatenare i singoli landmark e renderli disponibili per il racconto,per la rappresentazione.L’arte – e i percorsi d’arte – possono essere un facilitatore di questo processo,la cui elaborazione necessita di una meditata strutturazione storica e topografica.Le azioni artistiche sentono i "luoghi",ne riscoprono le ragioni latenti,i racconti,le relazioni spaziali.
I cittadini nell’ambiente urbano,nel "paesaggio come teatro",aldilà del loro ruolo di spettatori,possono sentirsi parte di un’azione,essere coinvolti e condividere il senso del luogo,sentire il tempo e la rete di immagini che lo sostiene…
Il contatto tra la città storica e il mare.Il Castello,il quartiere del porto (la Marina),il porto.
Tre questioni notevolissime di Cagliari,oggi di fatto separate sul piano delle relazioni fisiche e spaziali. Alcune linee antiche,di origine medievale,legano i tre luoghi.
Una di queste linee è Via Napoli: perpendicolare alla costa,asse fondativo del quartiere aragonese,si offre quale percorso in contatto con le tre parti della città.
… venite
tra il molo Sanità (ex stazione marittima "blu"),i Portici,Santa Lucia,Piazza San Sepolcro,
Portico di Sant’Antonio,Scalette delle Cappuccine verso le mura e il campanile di Castello…
lungo questo percorso va in scena l’arte.
I NODI DEI FESTIVAL D’AUTUNNO A CAGLIARI
1 ottobre – 8 novembre 2015
Oltre 400 eventi,con più di 300 artisti,provenienti da 20 nazioni,9 spazi culturali,5 km di perfomance e arte.
#sardegnateatro #voxday #tuttestorie #ticonzero #ismascareddas #spaziodanza #spaziomusica #sardex
Ristoranti vari: 8/15 ottobre – cene
Teatro Civico: 18 ottobre ore 21.00 – premiazione e festa finale
Mammalian Diving Reflex
EAT THE STREET
La pluripremiata compagnia di ricerca Mammalian Diving Reflex porta in scena un esilarante e scintillante spettacolo che strappa il potere e l’autorità dalle grinfie degli adulti e riconsegna nelle mani dei bambini il meritato piacere del divertimento. Saranno proprio loro i giudici e i protagonisti di ogni performance!
via Napoli
1 ottobre /8 novembre
MEMORIE POSSIBILI
di Pietro Riparbelli
Video Editing: Andrea Sozzi
Installazione audio video nellʼex chiesa di Santa Lucia a Cagliari,realizzata con suoni dellʼarchivio sonoro “Cathedrals”; progetto di Pietro Riparbelli,che raccoglie registrazioni audio da luoghi sacri di tutto il mondo ed al quale hanno partecipato artisti sonori italiani ed internazionali.
Mercato Civico di via Quirra
dal 1/8 novembre dalle ore 7.00 alle ore14.00
AUDIOGUIDE
Autore: Cristian Chironi
Attraverso lo strumento dellʼaudio guida,Cristian Chironi accompagna il pubblico in un percorso a tappe,in un museo diffuso che mette in crisi le coordinate del mercato,cortocircuitandone suoni e immagini e spostandoli altrove. Lʼimmaginazione di ognuno è chiamata a comporre lʼitinerario,ludico e lirico,creato dalla voce narrante.
Ex Stazione Marittima Porto di Cagliari
4 ottobre ore 17.00
URBAN EXPERIENCE
di Carlo Infante
Passeggiata e incursione radioguidata lungo la mappa culturale 10 nodi che parte dallʼex Stazione Marittima (calata sanità) sino al Mercato di via Quirra (Is Mirrionis)
Is Mirrionis – partenza viale San Vincenzo piazzale Assessorato Cultura
5/9 ottobre -prenotazione obbligatoria
DRIVE IN Cagliari Casa Strasse
Drive_in è la prima sintesi di una ricerca che indaga il paesaggio urbano,visualizzandolo come uno spazio scenico e un modo di comunicare che sia incontro e fusione tra il linguaggio del teatro e quello del cinema. Eʼ un viaggio in macchina attraverso la città,una regia mobile,una proiezione in movimento per un solo spettatore alla volta.
Ex Stazione Marittima Porto di Cagliari
9/12 ottobre dalle ore 20.00 alle 23.00
B. di Trickster
Ispirandosi alla fiaba Biancaneve,dei fratelli Grimm,senza per questo riprodurla pedissequamente,B tratta del passaggio allʼetà adulta,della ricerca della bellezza e dellʼincontro con la morte. Un viaggio intimo e personale in cui ogni singolo spettatore è invitato ad interagire attraverso il proprio immaginario.
Giardini Pubblici 17/18 ottobre
TRACK
Graeme Miller
Track è un’opera ambientale e unʼistallazione partecipativa in movimento di Graeme Miller che analizza il paesaggio a 90° e lo mette in moto. Per il partecipante,l’opera crea un cambiamento totale nel rapporto con qualsiasi ambiente,sia costruito o naturale,interno o esterno. Per lo spettatore lo spazio si trasforma ed è in continuo movimento.
Ex Stazione Marittima Porto di Cagliari
30/31 ottobre e 1 novembre dalle ore 16.00
SOLARIS
di Hanneke de Jong e Jonas de Witte
Il progetto Solaris è un luogo specifico,una visual performance musicale,basata sul romanzo Solaris di Stanislav Lem. Guidato da un lettore mp4 il personaggio principale Chris Kelvin accompagna il pubblico lungo il suo cammino di ricerca e,con esperimenti eseguiti attentamente,prova a entrare nei nostri occhi attraverso dimensioni invisibili.
Ex Stazione Marittima Porto di Cagliari 5 novembre ore 21.00
MULTITUD
di Tamara Cubas
Multitud è un progetto nato attorno al concetto di “moltitudine” discusso e messo in contrasto al concetto di “massa” dai filosofi contemporanei. Multitud analizza la socialita dell’uomo di oggi,la nozione di eterogeneità del gruppo,lo spazio pubblico,i rapporti interpersonali e la capacità di dissenso. Attraverso un workshop di una settimana la coreografa uruguaiana Tamara Cubas costruirà lo spettacolo con un cast di oltre 60 persone.
Teatro Massimo 2 ottobre ore 21.00
Belgio e Congo
KINSHASA ELECTRIC
idea e regia Ula Sickle
musica e sound Baba Electronica
special guest Gavino Murgia
a seguire Party XX anni RADIO X
#SardegnaTeatro #Voxday
Teatro Massimo
28 ottobre 20.30 replica 22.30
compagnia MK GIUDA
con Biagio Caravano 

musica e audio Lorenzo Bianchi Hoesch
#SardegnaTeatro #SpazioDanza
Teatro Massimo 31 ottobre 21.00
JESSICA AND ME
di e con Cristiana Morganti
#SardegnaTeatro #SpazioDanza
Teatro Massimo 29 ottobre ore 11.30 replica ore 17.30
JOSEPH_kids
con Michele Di Stefano e Marco DʼAgostin
#SardegnaTeatro – #SpazioDanza – #Tuttestorie
Teatro Massimo 22 ottobre ore 21.00
TRATTATO DI ECONOMIA
con Roberto Castello e Andrea Cosentino
#SardegnaTeatro #Sardex
ExMà 9 ottobre17.00 e ore 18.15 da 2 a 3 anni con un adulto
L’ORCHEXTRA IMMAGINARIA
Laboratorio di sperimentazioni sonoro/musicali
#Tuttestorie #Spaziomusica
ExMà 10 ottobre ore 17.30 e -11 ottobre ore 10.00 e ore 11.00
da 12 a 24 mesi con un adulto
SUONETTINI SUONACCIONI E SONARELLI
Laboratorio alla scoperta dei suoni mai uditi e mai cercati
#Tuttestorie #Spaziomusica
ExMà 11 ottobre ore 11:30
Is Mascareddas
ANIMA E CORU
con Antonio Murru
#Tuttestorie #Ismascareddas
ExMà 8/11 ottobre – dalle ore 9.00 alle 20.00 per tutti
Tuttestorie
X-BOOK – I superpoteri dei libri
Percorsi interattivi nel Giardino dellʼextra a cura di Carlo Carzan e Marco Peri #Tuttestorie #Sardegnateatro
Lazzaretto di Cagliari 23/24 ottobre ore 17.00
LA GINNASTICA DEL GUERRIERO
Laboratorio per bambini sulla pratica del movimento a cura di Silvia Costa
#Sardegna Teatro #Cadadieteatro #ismascareddas

Paola Masala

9 eventi pubblicati

3 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español