Italia Eventi 24
LinguaIT
La Maddalena: un mare dagli splendidi scenari

Budelli spiaggia rosa foto aereaDurante la breve navigazione verso l'isola di La Maddalena,è veramente notevole il panorama sia verso la Sardegna,sia verso la vicina isola di Santo Stefano; sul lato dell'isola rivolto verso La Maddalena si può ammirare la Spiaggia del Pesce e il Villaggio Valtur. Ma l'attenzione maggiore dei visitatori è sicuramente attratta dalla magnifica vista della città di La Maddalena,con le case,il porto e,in alto,il forte Guardia Vecchia,che domina lo splendido braccio di mare,circondato da solitarie colline. All'arrivo,è possibile ammirare la Via Amendola,ovvero il lungomare subito dopo il porto,ricco di originali palazzetti ottocenteschi e,sulla sinistra,la Cala Gavetta,nella quale sono numerosi in estate i panfili ormeggiati e le caratteristiche barche e gozzi in legno dei pescatori. Il centro dell'abitato è Piazza Garibaldi,con una bella pavimentazione tradizionale in granito,sulla quale si erge il municipio. Nell'attigua Via Garibaldi,luogo della passeggiata serale,si aprono numerosi negozi e a breve distanza sorge anche la Parrocchia di S. Maria Maddalena,in stile barocco.Isola di Caprera - Porto Palma Per uscire dalla città e potere iniziare la visita dell'isola principale e di Caprera,si possono percorrere quattro direzioni diverse: seguendo il lungomare verso est si va verso Caprera,mentre le altre direzioni consentono di accedere alla cosiddetta strada panoramica,lunga circa 20 km,dalla quale è possibile ammirare le varie coste dell'isola e il suo entroterra. In quest'ultima zona si trova la chiesetta della Trinità,nata come parrocchia di pescatori e dei primi coloni di origine corsa. All'inizio del brullo altopiano si incontra il Forte Guardia Vecchia di 156 m.,con un'alta torre poligonale. La strada che percorre il centro dell'isola si ricollega poi a quella che percorre,ad anello,quasi tutta la zona costiera,intorno a Porto Massimo-Stagno Torto. Il percorso costiero può iniziare dalla piazza Umberto I e terminare a Cala Gavetta,sul lato opposto dell'abitato. Dalla piazza si raggiunge la periferia nord-est di La Maddalena,dove sorge il museo navale Nino Lamboglia,aperto nel 1982. Proseguendo lungo la panoramica,è possibile visitare l'isola Giardinelli (unita alla terraferma da un istmo); in seguito,sul tracciato principale,si giunge all'insenatura di Spalmatore e,più a nord,alla Cala Lunga,in parte occupata dall'insediamento di Porto Massimo; sono questi i luoghi più suggestivi dell'isola principale,con rocce e spiaggette dai tratti caratteristici,dall'acqua trasparente e dalla vegetazione spontanea di ineguagliabili colori. la maddalenaPercorrendo il tratto che volge verso la costa occidentale dell'isola,si incontrano le insenature di Abbatoggia-Stagno Torto presso Punta Marginetto e,poco oltre,la spiaggia di Monti dell'Arena. Nei pressi,si trova anche la costa dello Strangolato con belle rocce e spiaggette. Successivamente la strada s'interna,lasciando sulla destra la parte più selvaggia dell'isola (Cala d'Inferno,Macchione delle Femmine) fino al panoramico Forte dei Colmi,dal quale è possibile ammirare la vista delle isole di Spargi,Budelli,Razzoli e Santa Maria. La strada scende verso la Cala Francese,lasciando a ovest la Cava Francese di granito,il Forte Nido d'Aquila e il Forte Tegge.
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed
Regione Autonoma della SardegnaANCIACI

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español