Italia Eventi 24
LinguaIT
Geografia della Sardegna

Sardegna

Il territorio

Molto frastagliata e ricca di insenature,la costa sarda misura 1897 km,e costituisce un quarto di quella italiana. A prima vista l’isola si presenta come una massa tabulare compatta,ma in realtà è formata dall’unione di paesaggi geomorfici molto diversi tra loro; infatti,il blocco sardo-corso risale al post-Cambrico,ha perciò subito tante formazioni litologiche,col tempo dislocate dai numerosi movimenti tettonici. Il suolo è per il 67,9% collinoso,montuoso per il 13,6% e per il 18,5% pianeggiante. La parte orientale è per la maggior parte montuosa,con belle aree granitiche specialmente in Gallura,mentre quella occidentale risulta più eterogenea,con tavolati basaltici e trachitici,e molto ricca di minerali al sud (Sulcis iglesiente); tra il golfo di Cagliari e quello di Oristano si trova la più grande pianura dell’isola,il Campidano. Non ci sono vere e proprie catene montuose,se non quella del Gennargentu,dove si trova la più alta cima dell’isola,Punta la Marmora (1834 m).

Ma quel che caratterizza la Sardegna è la bellezza delle sue coste,lungo le quali si trovano bellissime spiagge dalle acque cristalline.

Il clima

Il clima è di tipo mediterraneo,caratterizzato da lunghe estati calde e inverni brevi e temperati; il Maestrale è il vento predominante. A causa dei lunghi periodi di secca i fiumi,il Flumendosa e il Cedrino nella parte orientale,il Mannu-Coghinas che sfocia a nord-ovest,nel Golfo dell’Asinara,e il Tirso,che sfocia in quello d’Oristano,sono tutti a carattere torrentizio.

I laghi sardi

Per quel che riguarda i laghi,solo uno è naturale,quello di Bàratz,nella Nurra; gli altri (Omodeo e Coghinas i principali) sono artificiali. Sono invece presenti diversi stagni,in particolare costieri (Santa Gilla,Cabras,Santa Giusta,Quartu e Molentargius).

Flora e Fauna

Molte sono le specie di flora e fauna caratteristiche della Sardegna; fra gli animali la foca monaca,ormai quasi estinta,il muflone e la passera sarda,il falco sardo,mentre per quel che riguarda le volpi e i daini,è singolare il fatto che abbiano assunto caratteristiche differenti rispetto agli esemplari presenti in altre regioni.

La vegetazione spontanea,martoriata dai frequenti incendi estivi,è composta di olivastro,lentischio,carrubo,mirto e corbezzolo,oltre a lecci e querce da sughero. Ma quel che caratterizza la Sardegna è la bellezza delle sue coste,lungo le quali si trovano bellissime spiagge dalle acque cristalline.


  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed
Regione Autonoma della SardegnaANCIACI

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español