Italia Eventi 24
LinguaIT
Passaggi d’Autore: intrecci mediterranei
La rassegna cinematografica si articola in 5 serate e prevede la proiezione di circa 50 cortometraggi in lingua originale con sottotitoli in italiano e in inglese.
Dal 04/12/2011 al 08/12/2011

Metti in evidenza il tuo evento

Passaggi d’Autore: intrecci mediterranei è una rassegna internazionale di cortometraggi che si svolge a Sant’Antioco dal 4 all’8 dicembre,ad opera del Circolo del Cinema “Immagini”.

Dal 4 all’8 dicembre la cittadina sulcitana ospita la cinque giorni di cinema,occasione imperdibile per assistere alla proiezione di circa cinquanta cortometraggi. Ogni sera saranno presenti alcuni registi dei cortometraggi in visione,disponibili a confrontarsi con il pubblico,mettendo in pratica un dialogo interculturale,tradizione mediterranea per eccellenza.

I film di questa edizione danno particolare rilevo alla donna,figura fondamentale della cultura mediterranea. Le donne protagoniste delle rivolte nel mondo arabo,della tradizione sarda,dello sviluppo economico e sociale in Turchia. La prima giornata della rassegna riserva un’attenzione particolare alla “primavera araba”,agli sconvolgimenti politici che interessano alcuni Paesi del Nord Africa e dell’area mediorientale. Il cinema diventa,mai come in questo caso,comunicazione e cronaca della realtà; racconto vivo di ciò che accade nella sponda sud del Mediterraneo.

Alcuni cortometraggi sono stati girati durante la rivolta tunisina dagli allievi del grande regista Nouri Boudiz,docente all’Ecole des arts et du cinema di Tunisi; altri realizzati in Siria da giovani registi siriani appartenenti al Collectif Abounaddara e diffusi nel web ogni venerdì,giorno di preghiera e di protesta. Saranno presenti alla serata Mohamed Challouf e Jalila Baccar,attrice tunisina di cinema e teatro che ha firmato con il drammaturgo e regista Fadhel Jaibi,Amnésia,il suo testo “profetico” con il quale ha anticipato la caduta del dittatore Ben Ali e la rivoluzione tunisina.

Il paese ospite d’onore di questa edizione è la Turchia
.
Il cinema turco ha raggiunto negli ultimi anni grandi risultati,riuscendo a conquistare premi e riconoscimenti nei più importanti festival internazionali. La scelta della Turchia è legata anche alle rivendicazioni dei giovani protagonisti delle rivoluzioni arabe,che vedono nel paese un possibile modello politico. Un paese che ha attuato una concreta mediazione tra cultura laica e religiosa,ma dove persistono tuttora diverse contraddizioni,come ad esempio il rapporto del governo con la popolazione curda.

La sezione “intrecci mediterranei” rispecchia l’obiettivo della rassegna: l’occasione di creare incontri e contatti tra le differenti tradizioni della grande cultura mediterranea. Si possono ammirare cortometraggi selezionati e premiati nei più importanti festival internazionali,che trattano diverse tematiche legate ai territori ma allo stesso tempo universali: la condizione femminile,l’infanzia,l’immigrazione,l’emarginazione sociale.

La sezione prevede 29 cortometraggi,presenterà nell’arco di tre serate,le eccellenze dell’arte cinematografica del Mediterraneo provenienti da: Francia,Spagna,Italia,Grecia,Israele,Palestina,Croazia,Algeria,Libia,Egitto,Marocco,Libano e Tunisia.

Si proiettano,fra gli altri,quattro cortometraggi che fanno parte del progetto “Coffee between reality and Immagination” finanziato dall’Università di Tel Aviv. Progetto che si ispira al caffè,bevanda legata all’identità culturale e alla realtà sociale della Palestina e di Israele. In questo progetto giovani registi palestinesi e israeliani hanno lavorato insieme e in totale libertà alla realizzazione dei loro cortometraggi.

Come tradizione,la rassegna riserva uno spazio importante alla cinematografia sarda,proponendo in apertura di ogni serata cortometraggi di registi isolani.

Saranno presenti Carolina Melis,Maria Reyes Arias Gonzáles,Pasquale Marino nella serata del 6 dicembre; Franco Fais,Sèbastien Carfora,Bernard Tanguy,Murad Nassar,Aya Somech,(gli ultimi due hanno partecipato al Coffee project) nella serata 7 dicembre; Paolo Zucca,Adriano Sforzi,Theo Putzu la serata dell’8 dicembre.

Passaggi d’Autore: intrecci mediterranei prevede anche altre attività nell’ambito della manifestazione,dedicate ai ragazzi e ai bambini.

CortoAmbiente
La sezione CortoAmbiente,dedicata interamente alle scuole,ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani alle tematiche ambientali attraverso il mezzo cinematografico,creando i presupposti per un futuro ecosostenibile.

Laboratori
La settima edizione comprende due laboratori.
Il primo,"La traduzione multimediale per il cinema e la televisione",per il secondo anno consecutivo è realizzato in collaborazione con il Liceo Linguistico di Sant’Antioco. Il secondo,novità di questa edizione,è il laboratorio "La Magia del Cinema",rivolto ai bambini di cinque anni della scuola d’infanzia,i quali,attraverso un approccio ludico e visivo,verranno sollecitati ad esplorare le diverse tecniche di animazione.

Un’altra novità è il concorso fotografico "Un’isola per una location". Il Circolo del Cinema “Immagini” bandisce il concorso fotografico “Un’isola per una location” inserito nella manifestazione “Passaggi d’Autore: intrecci mediterranei”,con la partecipazione dell’ufficio Film Commissione della Regione Sardegna.
Il concorso è diviso in tre sezioni per ognuna delle quali è previsto un premio del valore di 500 € in apparecchiature video-fotografiche:

Archeologia
Ambiente
Centri abitati ed Eventi

La partecipazione è gratuita e la scadenza per l’invio delle foto è fissata per il 7 dicembre 2011.

Vedi il Programma 2011 dell’intera rassegna.

Alla fine delle proiezioni il pubblico potrà dialogare con i registi presenti in sala.


Organizzazione

[email protected]
Contatti:tel - 328 9576482 / 340 6066782

Gianmarco Murru

2 eventi pubblicati

0 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

24/11/2019
Siliqua
dal 19/11/2019 al 23/11/2019
Sassari
dal 09/11/2019 al 24/11/2019
Cagliari
16/11/2019
Sant'Antioco
dal 22/09/2019 al 26/01/2020
Sanluri
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español