Italia Eventi 24
LinguaIT
“Non son tempi”: a Iglesias la mostra di Antonello Casu con le foto realizzate con Instagram
Viaggio nella percezione del tempo e della fotografia
12/10/2012

Metti in evidenza il tuo evento

Il tempo ci sfugge. Non lo vediamo e non lo viviamo eppure è a nostra portata di mano…
Sensazioni colte nella città attraverso Instagram in tempi in cui,la fruibilità dei mezzi e delle tecniche contribuiscono a creare una sovrapproduzione di immagini,tanto da portare alla perdita della capacità di attenzione,osservazione e percezione.

È una città diversa,quella su cui si è fermato lo sguardo del fotografo,rispetto a quella che solitamente vediamo ritratta. Una città fuori dagli stereotipi,lontana dalle immagini comuni cui siamo abituati,vista da angolazioni non ordinarie,fermata in momenti di decadente bellezza.

Il titolo della mostra è anche chiave di lettura,indica il percorso seguito dal fotografo. Intanto,si parte da quello che sembra un paradosso: fare fotografia senza uso di fotocamera e senza stampe fotografiche,ma utilizzando uno smartphone,un popolare software come Instagram e delle banali stampe laser a colori su carta riciclata. “Non son tempi”,questi,in cui bellezza e cura delle cose sembrino un’urgenza,una vitale necessità,tutt’altro. I tagli indiscriminati e feroci alla cultura ne sono la prova provata. Eppure,è proprio in questi momenti di attacchi violenti alla nostra sete di bellezza,di vuota passiva omologazione nella quale si rischia di sprofondare,che occorre trovare una strada che a quella bellezza riconduca,creare situazioni che diano benessere,inventare modalità diverse di vivere gli spazi,guardare attorno a sé con sguardo nuovo.La foto,fare fotografia,è il denominatore comune di queste azioni.

Sicuramente,la foto ottenuta col mezzo telefonino perde in qualità dell’immagine rispetto a quella tradizionale,così come il supporto di stampa scelto,restituisce una definizione decisamente inferiore. Ma è nella ricerca sopra descritta,che si trova il valore aggiunto. Il tempo trasforma,invecchia,ma lascia sulle cose un segno. Una patina di bellezza,sempre,anche quando le copre di ruggine,le usura,le disgrega. La decadenza,la vecchiezza,hanno una loro bellezza intrinseca che in queste immagini viene esaltata. Si prova quasi tenerezza,ad osservare cio che il tempo ha segnato,anche rovinandolo,senza che alcuno ne avesse cura. E la malinconia prende il posto della nostalgia per il passato.

I luoghi qui ritratti sono comunque abitati,nel segno della continuità ma non vissuti. Va avanti il tempo,ma l’uomo non si muove. Quel che rimane nello sguardo è una staticità disarmante. È in contrapposizione a questa staticità che si è scelto lo strumento fotografico e la tecnica di stampa. Si è voluto evidenziare come,anche in questi nostri tempi grigi e poveri (sotto diversi punti di vista),si possano trovare immagini capaci,nella loro semplicità,e anzi in virtù di questa,di suscitare emozioni,di dare sensazioni forti. E i mezzi per fermarle,al di là delle tecniche,al di là del tempo.

Uno stimolo ad andare avanti,è quel che suggerisce,il percorso tracciato dalle foto. Che,non a caso,si conclude con la luminosa immagine di una rosa, bella ma effimera,protetta alle spalle dalle mura antiche,solide e durevoli.Patrizia Pili

Antonello Casu

6 eventi pubblicati

4 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español