Italia Eventi 24
LinguaIT
NATURALMENTE a PIEDI – I minatori di San Benedetto e Malacalzetta
Una bella escursione nel territorio di Iglesias
08/01/2012

Metti in evidenza il tuo evento

Programma

ore 8.30 ritrovo nella piazza della chiesa a San Benedetto
ore 8.45 avvio escursione a piedi
ore 9.00 pozzo Zimmermann,piano inclinato e Decauville
ore 12.00 scavi minerari di Punta Ricosta,Coremò e Malacalzetta
ore 16.30 Decauville di Coremò e rientro a San Benedetto.

Punti di interesse: villaggio di San Benedetto,testimonianze minerarie di pozzo Zimmermann,Decauville con vagoncini,piani inclinati,scavi e miniere di Punta Ricosta,Coremò e Malacalzetta.

Durata media: 7 – 8 ore Quote (min / max): 380 – 736 m.s.l.m.

Lunghezza
: m. 7.700

Difficoltà: tre pallini di cinque

Descrizione generale
Punto di partenza di questo bell’itinerario ad anello è il centro minerario di San Benedetto,accanto alla piazza che accoglie la chiesa e le scuole elementari in stile Liberty dei primi del ‘900 e al castelletto del Pozzo Zimmermann dello stesso periodo.

Incastonato in una stretta valle di rocce calcaree,il villaggio accoglie un centinaio di abitanti, testimoni ed eredi della fiorente attività mineraria della fine del passato millennio. Attorno al nucleo urbano ruderi e scavi a cielo aperto,piani inclinati e Decauville che favorivano il trasporto su rotaia a scartamento ridotto dei vagoni carichi dei minerali,castelli dei pozzi e imbocchi di gallerie che penetrano la montagna per centinaia di chilometri.

Testimonianze che raccontano di un fiorente passato che confina con le vicine concessioni minerarie di Malacalzetta,Baueddu e Marganai. Luoghi già conosciuti dall’antichità,come segnalano le vicine necropoli a domus de janas del terzo millennio a.c. utilizzate da popolazioni che,forse,conoscevano il valore dei metalli,qui presenti con la pregiata galena argentifera (piombo e argento) e la calamina (minerali di zinco). Miniere importanti,che dopo le scoperte nel 1869 da parte dell’ingegnere belga Leone Gouin,vennero rese ancora più produttive con le società Petit Gaudet e Vieille Montagne,rispettivamente francese e belga. Presenza testimoniata quest’ultima nella facciata di un piccolo edificio,che fu la Direzione della società,con la lunetta d’ingresso che riporta il monogramma VM,con tre stelle e due martelli incrociati. Attività estrattive che qui proseguirono nel ‘900 con le società nazionali Ammi e Sapez e per ultima la SIM,che decretò la chiusura delle attività estrattive.

Da San Benedetto il tracciato si inerpica velocemente in un suggestivo piano inclinato sino ad incrociare una panoramica Decauville che percorre il fianco dei ripidi versanti di Monte Perda e Coremò in tutta la sua lunghezza,per poi dirigersi a nord sino agli scavi minerari di Arcu sa Cruxi. I versanti calcarei di Monte Perda e di Punta Ricosta sono un susseguirsi di testimonianze minerarie e scenari suggestivi,immersi nella macchia mediterranea e in una profumata gariga che in primavera è un’esplosione di colori. Da questi rilievi è facile osservare i ruderi della miniera di Baueddu e le montagne circostanti che raggiungono il territorio di Fluminimaggiore,la Costa Verde e il massiccio del Linas Marganai.

Dall’altopiano di Punta Ricosta,antichi sentieri,oggi quasi scomparsi,indicano la giusta direzione per raggiungere il villaggio abbandonato di Malacalzetta,voluto dagli inglesi della United Mining Company nella seconda metà dell’800. Dal sommo della collina un panoramico sentiero discende le tracce create delle capre al pascolo in direzione della stretta valle immersa nella profumata macchia mediterranea. Da qui,tra piccoli scavi minerari,una facile sterrata digrada sino a Canali Acquas e alla panoramica Decauville che conduce al villaggio di San Benedetto.

Per chi vuol partecipare è sufficiente dotarsi di un abbigliamento comodo e confortevole adatto alla situazione,con pantaloni lunghi e scarponcini da trekking. Cibo e bevande a discrezione di ciascuno. Per meglio qualificare il programma la prenotazione deve essere confermata all’indirizzo [email protected] entro la sera di venerdì 6 gennaio indicando semplicemente le tue generalità,il tuo numero di telefono,la tua e. mail e l’età dei partecipanti se rappresenti un gruppo.

Per chi preferisce soggiornare in loco,evitando incredibili levatacce o disagevoli rientri notturni o semplicemente per godere della piacevole compagnia in un week-end fuori porta,sarà nostra cura segnalarti le migliori soluzioni tra case private,B & B,agriturismo,alberghi a 2 – 3 e 4 stelle,residence,ristoranti e pizzerie.

INFO e PRENOTAZIONI
Lino Cianciotto – FLUMINIMAGGIORE.ORG
Tel. 347 6757476 [email protected]
Account Facebook: Sardegna Fluminimaggiore.org

Pierpaolo Putzolu – IGLESIAS MINE TOUR
Tel. 320 2355115 [email protected]
Account Facebook: iglesias mine tour

Lino Cianciotto - Pierpaolo Putzolu

49 eventi pubblicati

1 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

dal 09/11/2019 al 24/11/2019
Cagliari
dal 09/11/2019 al 31/12/2019
Oristano
16/11/2019
Sant'Antioco
24/11/2019
Siliqua
dal 04/10/2019 al 21/11/2019
Paulilatino
dal 21/12/2019 al 23/12/2019
Irgoli
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español