Italia Eventi 24
LinguaIT
NATURALMENTE a PIEDI – I minatori di Caitas e Malfidano a Buggerru
Straordinario mosaico di miniere e natura in un paesaggio selvaggio e tormentato
06/01/2012

Metti in evidenza il tuo evento

PROGRAMMA

ore 8.30 ritrovo nella piazza Roma a Buggerru
ore 8.45 trasferimento a Malfidano e avvio escursione a piedi;
ore 9.30 grotta s’Acqua Gelada
ore 11.00 scavi e villaggi minerari di Caitas e Malfidano,Planedda e Monte Regio
ore 16.30 rientro a Buggerru

Punti di interesse
Canyon di Malfidano,ruderi del villaggio di Caitas,Planedda e Monte Regio,piani inclinati,Decauville e sentieri minerari,grotta di s’Acqua Gelada.

Durata media: 7 – 8 ore

Quote (min / max): 60 – 440 m.s.l.m.

Lunghezza: m. 9.750

Difficoltà: tre pallini di cinque

Descrizione generale
Straordinario mosaico di miniere e natura in un paesaggio selvaggio e tormentato,cosi appaiono Malfidano e Caitas,addolcito dalla vicina presenza del centro abitato di Buggerru.
Sicuramente meno selvaggio e romantico oggi di come lo videro i primi abitanti del Neolitico che trovarono ospitalità nella vicina grotta di s’Acqua Gelada,affacciata nella gola di Malfidano,o i minatori che iniziarono a cavare lo zinco da questa montagna che celava al suo interno il più grande giacimento di minerali calaminari presente in Europa alla fine dell’ottocento.

Quasi un secolo di lavori minerari hanno segnato questa montagna di rocce calcaree del Cambriano datate 550 milioni di anni. Oggi stretti sentieri costruiti dal pascolo brado delle capre aiutano ad addentrarsi nella profumata macchia mediterranea che in primavera è un tripudio di colori. Un tracciato favorito in parte anche da una antica carrareccia che percorre sinuosa i ripidi versanti occidentali di Caitas sino al sommo di Planedda,da dove è facile osservare esclusivi panorami per lunghi tratti di costa.

L’itinerario è un seguito di scavi e grottoni,tratturi e carrareccie,decauville e piani inclinati,sentieri e ruderi dei fabbricati,imbocchi di gallerie dove nel passato avremmo visto uscire sbuffando i muli che trainavano i vagoni,ma anche gli uomini che concludevano disumani turni di lavoro.
Tutti silenziosi ma vivi testimoni delle migliaia di minatori,donne e bambini che qui hanno lavorato alla ricerca delle vene mineralizzate e di un salario garantito. Migliaia di loro ha subito infortuni più o meno gravi,decine di loro sono stati meno fortunati.

Qui tutto sa di miniera,ma la vera ricchezza è nel sottosuolo. Centinaia di chilometri di gallerie e cunicoli attraversano la montagna,collegando decine di livelli di antiche coltivazioni minerarie che si sviluppano dai 450 metri sopra il livello del mare della cima di Monte Regio ai quasi meno 100 metri raggiunti da Pozzo Renato,visibile nella stretta gola Malfidano e ora occultato da detriti di varia natura.

Per chi vuol partecipare è sufficiente dotarsi di un abbigliamento comodo e confortevole adatto alla situazione,con pantaloni lunghi e scarponcini da trekking. Cibo e bevande a discrezione di ciascuno.
Per meglio qualificare il programma la prenotazione deve essere confermata all’indirizzo [email protected] entro la sera di mercoledì 4 gennaio indicando semplicemente le tue generalità,il tuo numero di telefono,la tua e. mail e l’età dei partecipanti se rappresenti un gruppo.

Per chi preferisce soggiornare in loco,evitando incredibili levatacce o disagevoli rientri notturni o semplicemente per godere della piacevole compagnia in un week-end fuori porta,sarà nostra cura segnalarti le migliori soluzioni tra case private,B & B, agriturismo,alberghi a 2 – 3 e 4 stelle,residence,ristoranti e pizzerie.

INFO e PRENOTAZIONI
Lino Cianciotto – FLUMINIMAGGIORE.ORG
Tel. 347 6757476
[email protected]
Account Facebook: Sardegna Fluminimaggiore.org

Pierpaolo Putzolu – IGLESIAS MINE TOUR
Tel. 320 2355115
[email protected]
Account Facebook: iglesias mine tour

Lino Cianciotto - Pierpaolo Putzolu

49 eventi pubblicati

1 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español