Italia Eventi 24
LinguaIT
Monumenti Aperti 2017 a Siddi
Dal 27/05/2017 al 28/05/2017

Metti in evidenza il tuo evento

Evidenza Facebook

Segui l’elenco dei Monumenti Aperti 2017 in Sardegna

Anche nel 2017 il borgo rurale di Siddi aderisce con entusiasmo a Monumenti Aperti,per offrire ai visitatori l’opportunità di scoprire alcuni dei suoi luoghi di maggior interesse.
Per l’occasione saranno infatti organizzate delle visite guidate gratuite a 9 suoi siti,curate da accompagnatori davvero speciali,provenienti da Siddi e dal territorio vicino.

Quest’anno saranno inoltre organizzati diversi eventi collaterali: la Corsa Podistica,l’Escursione in Mountain Bike,la Mostra Mercato con i produttori e gli artigiani,l’evento finale con lo spassoso spettacolo di circo comico della Ditta Vigliacci.
Un evento diverso,due giornate imperdibili.

Questi i 9 siti visitabili:
1) CHIESA SAN MICHELE ARCANGELO
Costruita nel secolo XIII,la chiesa romanica di San Michele mostra una non comune pianta a due navate (sono solo una dozzina in Sardegna) e dimensioni assai ridotte (è una fra le più piccole chiese binavate dell’isola).
Di notevole interesse è il ciclo scultoreo visibile nell’architrave del portale sinistro,realizzato con 5 figure antropomorfe poste entro nicchie decorate.
La presenza fra queste di un singolare “capovolto” rende l’opera un unicum nel panorama scultoreo medioevale sardo.

2) CHIESA PARROCCHIALE VISITAZIONE DI MARIA VERGINE
Fu edificata a partire dal 1704 sopra una chiesa più piccola,forse del ’500.
Mostra un impianto longitudinale con navata unica,sulla quale si aprono 5 cappelle. E’ coperta con volta a botte ed è fiancheggiata da un alto campanile,ultimato nel 1688.
Lo stile è quello del Barocco sardo,nel suo filone popolare.
Al suo interno si trovano diverse opere lignee e marmoree di pregio del ’600,’700 e ’800. Fra tutte,una preziosa statua lignea della Madonna col Bambino (Sec. XVII),dorata e policromata in estofado de oro.

3) CASA STERI. MUSEO DELLE TRADIZIONI AGROALIMENTARI DELLA SARDEGNA
Il Museo,che ha sede nella casa da secoli di proprietà della famiglia Steri,ha una complessa articolazione di spazi costruiti e di spazi aperti,tipica delle grandi case a corte del Campidano.
Con i suoi oggetti il Museo documenta consuetudini di vita,tecniche di produzione del cibo e organizzazione dei lavori domestici e dei cicli agrari,che appartengono alla comunità e alla cultura agro-pastorale del territorio,riflettendo i vari aspetti della vita materiale e simbolica tradizionale sarda.

4) MUSEO ORNITOLOGICO DELLA SARDEGNA
Il Museo è custodito in una parte dell’edificio che ha ospitato l’ospedale Managu. Costituisce l’unico museo ornitologico oggi presente in Sardegna,nonché la più completa collezione museale di uccelli dell’isola.
L’esposizione si compone di oltre 300 esemplari (rappresentati in 21 ordini e 51 famiglie),tutti appartenenti alla fauna stanziale e migratrice che popola i diversi habitat dell’isola.

5) EX OSPEDALE MANAGU
Raro esempio di struttura ospedaliera funzionante nella Sardegna rurale della seconda metà dell’800,l’edificio che ha ospitato l’ospedale Managu si trova nel cuore di Siddi.
Fu inaugurato nel 1860 grazie alle volontà testamentarie di Luigi Giuseppe Managu,ultimo rampollo di una ricca famiglia di proprietari terrieri di Siddi,morto a soli 27 anni.
L’ospedale contava all’inizio 8 posti letto,che divennero 11 nel 1870. Fu chiuso nel 1890,a causa di una cattiva e perdurante gestione amministrativa.
Dell’ospedale si conservano numerosi e interessantissimi documenti,alcuni dei quali saranno esposti per l’occasione in una mostra.

6) CASA PUDDU
Realizzato in stile Liberty nei primi anni del ’900,è uno dei pochi esempi di palazzotto signorile presenti in paese.
La zona padronale è composta da un corpo principale a “C” su due piani e con vari elementi decorativi (terrazzo centrale con balaustra,cornice marcapiano ecc.),affiancato da una parte più rustica,con un solo piano e senza decorazioni (gli ambienti per la servitù).
Oggi di proprietà del Comune di Siddi (è stata una delle dimore della famiglia che ha fondato lo storico pastificio Puddu),ospita il ristorante S’apposentu dello chef Roberto Petza.

7) PARCO NATURALISTICO ARCHEOLOGICO SA FOGAIA
È un’area naturalistica e archeologica posta sul versante Est della giara di Siddi,ad una quota di circa 320 m.
Frequentata dall’uomo fin dalla preistoria,mostra spazi con bosco,altri con popolamenti erbacei e macchia mediterranea.
Percorrendo i suoi sentieri è possibile osservare terrazzamenti e recinti di pastori,antiche rocce basaltiche,un nuraghe,vari animali e gran parte delle specie vegetali presenti in Marmilla e nella Sardegna meridionale,anche endemiche e rare.
Il Parco è attrezzato con diversi servizi per i visitatori.

8) NURAGHE A CORRIDOIO SA FOGAIA
Costruito su un bordo a strapiombo,si trova sul versante Est della giara di Siddi,all’interno del Parco Naturalistico Archeologico Sa Fogaia.
Si tratta di un singolarissimo nuraghe a corridoio,complesso ed irregolare,che si compone di 3 grandi corpi megalitici (il più antico è databile al Bronzo Medio iniziale),affiancati da varie costruzioni secondarie successive.
Gli scavi hanno portato alla luce resti nuragici,materiali tardo punici e romani e oggetti medioevali.

9) TOMBA DI GIGANTI SA DOMU DE S’ORCU
La maestosa tomba di giganti siddese,uno fra i più straordinari esempi di architettura funeraria nuragica dell’isola per stato di conservazione e monumentalità della costruzione,si trova sul versante orientale della giara di Siddi.
Realizzata con grandi blocchi di basalto e della tipologia con struttura “a filari”,è databile al Bronzo Medio (XVI-XIV sec. a. C. circa).
Durante gli scavi sono venuti alla luce resti ceramici nuragici,punici e romani (repubblicani ed imperiali),e alcune monete sabaude del secolo XVIII.

ORARI DI APERTURA DEI SITI:
Sabato 27 maggio: 16.00-19.30.
Domenica 28 maggio: 10.00- 13.00 / 16.00-19.30.
Nelle chiese le visite verranno sospese durante le funzioni religiose.
A casa Puddu le visite verranno sospese alle ore 12.00.

EVENTI COLLATTERALI
1) SIDDI CORRE TRA I MONUMENTI APERTI
Prima Edizione
Domenica 28 maggio 2017
Descrizione:
Una corsa competitiva,una gara per il settore giovanile e una camminata ludico motoria,con premi per i partecipanti e ricco pranzo finale.
Faranno da cornice al percorso il suggestivo centro storico di Siddi,il Museo Ornitologico della Sardegna,il Museo Casa Steri,la chiesa parrocchiale,l’ex Ospedale Managu,la Casa Puddu,la chiesa romanica di San Michele,tutti siti che aderisco a Monumenti Aperti in Sardegna Siddi 2017.
L’inizio delle gare è previsto per le ore 9.30,con ritrovo alle ore 8.30 presso la Piazza L. Da Vinci.

Per Info e Costi:
349 3279051 (Società Sporting SIE)

2) MONUMENTI APERTI BY BIKE SIDDI:
Prima Edizione
Domenica 28 maggio 2017
Descrizione:
Un giro escursionistico in Mountain Bike che toccherà l’altopiano di Siddi,la famosa tomba di giganti Sa domu’e s’orcu,il parco Sa Fogaia e il suo nuraghe a corridoio.
Si andrà poi verso Pauli Arbarei e il suo centro storico,Las Plassas e il suo castello,e ancora verso la vecchia ferrovia che da Villacidro portava a Isili,percorrendola fino a Gesturi (dove sarà presente un punto ristoro).
Da qui si rientrerà dallo stesso percorso verso Siddi,dove presso la casa Puddu ci sarà un aperitivo di benvenuto offerto dal ristorante s’Apposentu dello chef Roberto Petza.

L’inizio dell’escursione è prevista per le ore 8.30,con raduno alle ore 8.00 presso il Comune di Siddi,in Viale Europa 1.
Si ricorda a tutti che è obbligatorio l’uso del casco (senza non si potrà partecipare) e l’autosufficienza meccanica e idrica.

Per Info e Costi:
348 7231227 (Monreal Bike Touring Lovers)

3) MOSTRA MERCATO:
Piazza Leonardo da Vinci
Domenica 28 maggio 2017,ore 10.00-13.00 / 16.00-19.30
Descrizione:
Mostra mercato con i produttori di Siddi e del territorio.
Con lavorazioni in diretta,piccole degustazioni,animazioni e attività varie.

4) "VIGLIACCI APERTI"
SPETTACOLO DI CIRCO COMICO
Piazza Leonardo da Vinci
Domenica 28 maggio 2017,ore 19.30
Descrizione:
La Ditta Vigliacci apre il proprio monumentale baule,per ridare lustro a tecniche e oggetti che hanno fatto la storia della Ditta.

PARTECIPANO A MONUMENTI APERTI SIDDI 2017
Segreteria organizzativa
• Comune di Siddi (Daniela Pilloni)
• Società Cooperativa Villa Silli
In collaborazione con
• Docenti e allievi dell’Istituto Comprensivo “Vargiu” di Villamar.
• Docenti e Allievi dell’Istituto Tecnico Commerciale “Colli Vignarelli” di Sanluri
• Allievi dell’Istituto di Istruzione Superiore “Marconi Lussu” (Liceo Linguistico,Liceo Scientifico,Liceo delle Scienze Umane) di San Gavino Monreale
• Allievi del Liceo Classico “E. Piga” di Villacidro
• Volontari di Siddi e del territorio
• Associazione Turistica Pro Loco di Siddi
• Compagnia Barracellare di Siddi
• Museo Ornitologico della Sardegna
• Parco Naturalistico Archeologico Sa Fogaia
• Associazione Culturale Museo Casa Steri
• Produttori e artigiani di Siddi
• Ristorante S’apposentu
• Parrocchia Visitazione di Maria Vergine
• Società Sporting SIE
• Monreal Bike Touring Lovers
INFO
Società Cooperativa Villa Silli: 070 939888 / 347 1986203 [email protected]

SardegnaEventi24.it

1149 eventi pubblicati

161 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

Allerta Meteo

Rischio Idraulico

Oggi
Domani

Rischio Idrogeologico

Oggi
Domani

Temporali

Oggi
Domani
Scala di rischio
Moderato
Importante
Elevato

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español