Italia Eventi 24
LinguaIT
Monumenti Aperti 2012 a Olmedo
Dal 13/10/2012 al 14/10/2012

Metti in evidenza il tuo evento

Nata a Cagliari nel 1997 dall’iniziativa delle Associazioni Culturali Ipogeo e Imago Mundi e del Comune di Cagliari,con la volontà di aprire dei luoghi solitamente inaccessibili,Monumenti Aperti ha ben presto assunto dimensione regionale.

Infatti il successo costantemente riscosso ha indotto l’Amministrazione Regionale a farla propria per estenderla dal capoluogo ad aree sempre più vaste del territorio della Sardegna.

Numeri importanti testimoniano quanto Monumenti Aperti continui negli anni a destare un forte interesse sul territorio regionale. In questa sedicesima edizione sono 7 su otto le provincie che entrano nella rete della manifestazione e 38 i comuni,dal nord al sud dell’Isola,che vi partecipano distribuiti in 9 fine settimana dal 5 maggio al 28 ottobre.

Per il settimo anno consecutivo la manifestazione ha ottenuto l’adesione concessa dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il riconoscimento era stato attribuito per la prima volta nel 2006 dal Presidente Carlo Azeglio Ciampi. Anche quest’anno è arrivato il premio di rappresentanza,una medaglia celebrativa della sedicesima edizione,la quarta consecutiva.

Il coordinamento generale della rete di Monumenti Aperti è affidato come sempre all’Associazione culturale Imago Mundi,mentre localmente la manifestazione è organizzata dalle Amministrazioni comunali supportate da un gruppo di coordinamento.

La promozione,la comunicazione e la didattica sono realizzate in collaborazione con il Consorzio Camù.

OLMEDO EDIZIONE 2012
Grazie ai 200 volontari,provenienti da scuole e da associazioni culturali che effettuano le visite guidate,il comune di Olmedo aprirà al pubblico complessivamente 9 siti tra abitazioni storiche, chiese e beni ambientali e monumentali.

Per questa quarta partecipazione queste sono le novità: il medaglione che racchiude al centro lo stemma araldico della nobile famiglia dei Ros,attestando la loro presenza nel territorio come feudatari della Signoria di Olmedo e l’ insediamento Famiglia Ros la Casa baronale,la Casa del Rettore,la Chiesa grande intitolata a Nostra Signora di Talia,realizzata in stile neoclassico,una casa tradizionale di Olmedo che ha mantenuto in parte l’aspetto che aveva nel passato e che illustra l’umile vita degli abitanti di Olmedo nel XIX secolo,dediti soprattutto all’ agricoltura di sostentamento e infine le antiche strade un percorso grazie al quale le dinamiche dell’insediamento del villaggio settecentesco verranno illustrate attraverso una modalità insolita: la modifica della toponomastica nel tempo.Saranno visitabili anche la Fontana di Zonchinu,che si trova all’ ingesso del paese e la cui iscrizione incisa sul fregio fa risalire la costruzione alla fine del XIX secolo e infine la Antica Chiesa di Nostra Signora di Talia la cui edificazione con ogni probabilità può essere fatta risalire al1130,durante il periodo in cui governava Gonario,giudice del Logudoro.INIZIATIVE Tra le iniziative collaterali della manifestazione Sabato14 ottobre,nei locali del Centro pastorale di piazza Giovanni XXIII,saranno presentati due libri: alle ore 10 Olmedo medievale a cura del prof. Marco Milanese e della dott.ssa Angela Simula e alle ore 16 Raccontando arvada con la partecipazione del Dr. Diego Corraine,del dott. Giovanni Biddau.

Mentre Domenica 14 ottobre alle ore 10 presso le Scuole medie di Via Italia si terrà il convegno Le “pischine” di Monte Rosso-Monte Miale Ispina: dalla conoscenza alla conservazione di questi rari gioielli di biodiversità a cura della prof.ssa Simonetta Bagella e della dott.ssa Maria Carmela Caria,nel corso del quale ci sarà la presentazione dell’Erbario creato dai ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Olmedo.

Nella due giorni di Monumenti aperti saranno visitabili tre mostre: Prede e predatori del territorio olmedese”,l’Erbario realizzato dagli studenti delle scuole medie e la mostra fotografica Sas iscolas nostras. (Elenco completo delle iniziative nella Guida ai monumenti)

GUSTA LA CITTÀ
Anche il comune di Olmedo propone Gusta la città il connubio tra cultura e gastronomia: sono 7 i ristoranti che apriranno la loro attività nelle giornate di Monumenti Aperti affinché la manifestazione abbia un maggior successo. (Elenco completo degli esercenti aderenti nella Guida ai monumenti

)PARTNERSHIP E SPONSOR Sponsor tecnico di Monumenti Aperti è Sardex,il circuito di credito commerciale.La manifestazione si avvale della partnership del Consorzio Camù,che garantisce la promozione e la comunicazione,di Arti Grafiche Pisano che realizza la stampa dei materiali promozionali,di Confcommercio e Confesercenti per l’iniziativa Gusta la Città,radicata in numerosi centri dell’Isola che ha coinvolto nel 2011 oltre 190 esercizi commerciali e della Cooperativa Abracadabra,che realizza i libri firme su carta raccolta e riciclata in Sardegna.

INFORMAZIONI UTILI
I monumenti saranno visitabili gratuitamente sabato 13 ottobre e domenica 14 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 20.00. Sarà possibile avere informazioni sulla manifestazione presso gli Info Point situati all’Auditorium del Comune di Olmedo e in piazza Giovanni XXIII,dove ci si potrà anche prenotare per le escursioni a Las pischinas di Monte Rosso-Miale Ispina con la navetta e con la guida di Mauro Pirino del nordic Walking.Nelle chiese le visite verranno sospese durante le funzioni religiose. In alcuni siti l’acceso potrà avvenire soltanto mediante visita guidata. Per la visita dei siti archeologici si suggeriscono abbigliamento e scarpe comode.Il programma dettagliato di tutte le iniziative legate a Monumenti aperti è disponibile all’interno delle guide. Il programma potrebbe subire variazioni.Informazioni aggiornate nel sito www.monumentiaperti.com

Consorzio Camù

21 eventi pubblicati

1 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

dal 28/11/2019 al 19/12/2019
Selegas
dal 30/11/2019 al 18/12/2019
Cagliari
dal 21/12/2019 al 23/12/2019
Irgoli
dal 09/11/2019 al 31/12/2019
Oristano
dal 08/12/2019 al 22/12/2019
Musei
dal 14/12/2019 al 15/12/2019
Berchidda
dal 31/12/2019 al 01/01/2020
Narcao
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español