Italia Eventi 24
LinguaIT
La storia della strega Antonia Usay fa rivivere il centro storico di Aritzo
11/08/2018

Metti in evidenza il tuo evento

Bruxa!”. Bastava questa parola per sancire la condanna di una donna nella Sardegna del XVI° secolo. Un’isola poverissima,regolata da antichi ingranaggi intrisi di superstizioni e credenze in cui eventi nefasti,quali un malanno o la morte del bestiame,erano attribuiti a forze oscure che solo in pochi,con l’aiuto di riti,erbe,potenti incantesimi,sapevano manipolare. Bruxas: streghe,appunto. E Antonia Usay,realmente vissuta ad Aritzo nel periodo a cavallo tra il ‘500 e il ‘600,è una di queste.
Temute e rispettate,donne come Antonia esercitavano pratiche per curare persone e animali dai mali presentati dalla vita quotidiana,diventando il simbolo delle resistenze della gente comune nei confronti dell’accentramento religioso-politico del tempo. Tassello fondamentale della società,le Bruxas erano personaggi talmente scomodi da essere oggetto non solo di critica,ma anche di repressione da parte di chi,come medici e sacerdoti,ritenevano di essere gli unici depositari di tali saperi. E proprio loro puntavano il dito contro queste donne,avvalorando storie distorte che parlavano di misteriose apparizioni,uccisioni di bambini,incredibili disastri.
La frusta,la carcerazione e l’esposizione alla pubblica vergogna erano le punizioni maggiormente utilizzate. La violenza della tortura spingeva a confessare le cose più incredibili,pur di far cessare il dolore della carne. Antonia fu accusata più volte dal tribunale del Sant’Uffizio,ricevendo centinaia di frustate,ottenendo l’esilio dal Regno di Sardegna e l’obbligo del Sambenito,una sorta di panno giallo con la croce di Sant’Andrea da indossare sopra gli abiti.
La fattucchiera Antonia Usay e tante altre donne della sua epoca torneranno a vivere nella drammaturgia e nelle installazioni visive e sonore dello spettacolo itinerante ‘Bruxas’. L’appuntamento a Casa Devilla sabato 11 agosto 2018 dalle 21:30 ad Aritzo,organizzato dall’associazione culturale Abbicultura,con il sostegno della Fondazione di Sardegna,il patrocinio della Regione Sardegna e la collaborazione del Comune,del sistema museale di Aritzo e dell’Associazione “Attori per caso”. L’ingresso è libero.
“Gli spettatori – spiega Katerina Nastopoulou,che si è occupata della messa in scena dello spettacolo – verranno guidati nei vicoli del centro storico di Aritzo e diventeranno loro stessi testimoni di un passato lontano,attraverso scene teatrali frammentate di cui i protagonisti saranno i partecipanti al laboratorio teatrale iniziato a maggio 2018”. Le installazioni sonore e visive aiuteranno a trasmettere non solo le atmosfere ma anche importanti informazioni storiche contribuendo alla valorizzazione dell’identità e della memoria storica locale. La drammaturgia,risultato di ricerche storiche condotte da tutta l’equipe del progetto,è di Paola Atzeni e le scenografie che animeranno il percorso del centro storico sono di Chiara Secchi e di Fabrizio Felici.
“Il progetto teatrale che andrà in scena è frutto di un serio e scrupoloso studio sui dati a nostra disposizione” sostiene Tonina Paba,docente di letteratura spagnola e letteratura sardo-ispanica dell’Università di Cagliari,che ha scavato a fondo per ricostruire la storia di Antonia Usay. “Gli atti manoscritti dei vari processi,in lingua spagnola,ci hanno restituito preziose testimonianze sulla cultura popolare dell’età moderna,sulla persistenza di pratiche e credenze precristiane negli strati meno colti della popolazione,delineando una situazione socialmente e culturalmente complessa,non priva di contraddizioni”.

SardegnaEventi24.it

1168 eventi pubblicati

162 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

dal 21/03/2019 al 04/07/2019
Cagliari
dal 27/04/2019 al 09/06/2019
Cagliari
dal 27/10/2018 al 08/06/2019
Thiesi
12/05/2019
Ollolai
dal 26/04/2019 al 17/05/2019
Cagliari
dal 06/06/2019 al 09/06/2019
Neoneli
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español