Italia Eventi 24
LinguaIT
La prestigiosa compagnia di Kiev debutta con “Il lago dei cigni” al Teatro Lirico di Cagliari
Dal 11/11/2011 al 19/11/2011

Metti in evidenza il tuo evento

Per il quarto appuntamento della Stagione lirica e di balletto 2011 del Teatro Lirico di Cagliari,ritorna in scena la grande danza classica con Il lago dei cigni,balletto fantastico in tre atti su libretto di Vladimir Begičev e Vasilij Gel’cer e musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij (Kamsko-Votkinsk,governatorato di Vjatka,1840 – San Pietroburgo,1893),nell’interpretazione del Balletto dell’Opera di Kiev una delle più celebri e prestigiose compagnie di danza al mondo e massimo esempio della tradizione coreografica romantica.

L’Orchestra del Teatro Lirico è diretta da Alekseij Baklan. Le coreografie sono di Marius Petipa e Lev Ivanov,in una revisione di Aleksandr Gorskij,mentre le scene e i costumi sono affidati a Marija Levickaja. La versione coreografica e musicale definitiva del Lago dei cigni,ad opera di Marius Petipa e del suo assistente Lev Ivanov e che viene presentata,quest’anno,a Cagliari,è del 1895,nonostante la prima rappresentazione risalga al 1877 (Teatro Bolshoi di Mosca),che però riscosse un vero e proprio fiasco da parte di pubblico e critica.
Questa in breve la trama: la principessa Odette è vittima di un sortilegio del mago Rothbart che di giorno la fa vivere da cigno,per farle riprendere poi di notte le sue vere sembianze. Solo l’uomo che l’amerà,in assoluta fedeltà,la potrà liberare. L’amore tra Odette e il principe Siegfried vincerà sugli intrighi del mago e di sua figlia Odile,spezzando il malvagio incantesimo.
Il lago dei cigni,la cui ultima rappresentazione al Teatro Lirico di Cagliari risale al 2007,viene replicato per otto rappresentazioni,di cui due fuori abbonamento:
sabato 12 novembre alle 19 (fuori abbonamento)
domenica 13 novembre alle 17 (turno D)
martedì 15 novembre alle 20.30 (turno F)
mercoledì 16 novembre alle 20.30 (turno B)
giovedì 17 novembre alle 20.30 (turno G)
venerdì 18 novembre alle 20.30 (turno C)
sabato 19 novembre alle 19 (fuori abbonamento)
Prezzi biglietti:
platea da € 70,00 a € 45,00 (settore giallo)
da € 55,00 a € 35,00 (settore rosso)
da € 40,00 a € 25,00 (settore blu)
I loggia da € 50,00 a € 30,00 (settore giallo)
da € 40,00 a € 25,00 (settore rosso)
da € 35,00 a € 20,00 (settore blu)
II loggia da € 30,00 a € 20,00 (settore giallo)
da € 20,00 a € 15,00 (settore rosso)
da € 15,00 a € 10,00 (settore blu)
Box Office,viale Regina Margherita 43,09124 Cagliari,dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13,dalle 17 alle 20 e il sabato dalle 10 alle 13,telefono 39 070657428.

Balletto dell’Opera di Kiev – Il 27 ottobre 1867 è una data storica per la cultura musicale ucraina. Il Teatro dell’Opera di Kiev alzò il sipario per la prima volta. Il periodo 1870-1890 è molto florido per il teatro. Moltissime opere russe e di artisti stranieri vengono presentate sul suo palcoscenico e tutte riscuotono un grande successo per l’elevata qualità artistica degli interpreti. All’inizio del 1900 si iniziò a formare la compagnia di balletto,tra i ballerini vi erano: B. Nižinskaja,O. Kočerkovskij,O. Osovskaja. Non è un caso che i due famosi ballerini del XX secolo,Vaclav Nižinskij e Sergej Lifar,erano appunto di Kiev. Il 18 ottobre 1931 nasce ufficialmente la prima compagnia di ballo dell’Ucraina con la presentazione di Pan Kanjovskij di Verikovskij. Il team creativo del teatro si ampliò negli anni successivi al secondo conflitto mondiale,oltre ai grandi nomi,un gran numero di nuovi giovani talenti entrarono a far parte della compagnia. Le opere classiche vennero così interpretate in un nuovo modo.

Gli anni del dopoguerra vedono una programmazione piuttosto varia. Numerosi giovani artisti entrano a far parte della compagnia,modificando radicalmente il modo di interpretare le opere classiche ed i balletti. Il Balletto dell’Opera di Kiev diventa una delle più grandi compagnie europee. Dal 1950 la compagnia intraprende delle tournée a livello internazionale ottenendo grande successo in Bulgaria,Jugoslavia,Ungheria e Francia. Nel 1964 il Balletto dell’Opera di Kiev partecipa al festival internazionale di danza classica di Parigi. Erano quasi trent’anni che la compagnia non partecipava a dei festival; l’ultima volta risale,infatti,al 1935 ed alla sua partecipazione al “London International Folklore Dance Festival”,dove vinse la medaglia d’oro. Al Festival di Parigi la compagnia viene insignita dell’”Etoile d’or” dell’Accademia della danza francese,mentre due solisti (Iraida Lukašova e Valerij Parsegov) ricevono il premio “Anna Pavlova” e il premio “Vaclav Nižinskij”. In seguito,anche Tat’jana Tajakina e Valerij Kovtun ricevettero questo prestigioso riconoscimento. Le rappresentazioni del Balletto dell’Opera di Kiev a Parigi diventano un evento di portata europea,tanto da dare impulso alle future rappresentazioni del Balletto di Kiev in Europa,in America ed in Asia.

Dal 1992 al 2000 la compagnia di Balletto del Teatro Accademico Nazionale di Opera e Balletto di Ucraina viene diretta da un famosissimo coreografo ucraino,Anatolij Šekera (1935-2000) che ha svolto un grandissimo ruolo nello sviluppo del balletto ucraino negli ultimi tre decenni del XX secolo,dedicandosi sia alla danza classica sia a quella moderna. La sua messa in scena del balletto di Sergeij Prokof’ev Romeo e Giulietta,del 1971,è stata rappresentata in tutto il mondo per oltre trent’anni ed ha ricevuto la medaglia dell’UNESCO,come migliore interpretazione del balletto di Prokof’ev. Oggi la compagnia è diretta da Viktor Yaremenko,Artista Emerito del Popolo Ucraino,uno dei più importanti solisti dell’attuale compagnia fino a poco tempo fa. Come coreografo debutta con una sua produzione di Shéhérazade di Rimskij-Korsakov,alla quale seguono Il Corsaro di Adolphe Adam,Petruška di Igor Stravinskij,Raymonda di Alexander Glazunov,Le nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart. Il Balletto del Teatro Accademico Nazionale di Opera e Balletto di Ucraina “Taras Ševčenko” è spesso ospite in Germania,Svizzera,Danimarca,Giappone,Ungheria,Spagna,Italia,Stati Uniti,Canada,Messico,America latina e Australia.

Marija Levickaja – Si diploma alla National Arts Academy studiando nel laboratorio del celebre scenografo ucraino Daniel Lieder. Dal 1982 lavora come scenografa e costumista al Dovzhenko Film Studio. Oltre al lavoro al Film Studio,realizza numerose produzioni teatrali in Ucraina. Dal 1989 lavora come capo scenografa all’Opera Nazionale di Ucraina,dove si occupa di varie produzioni: Don Giovanni di Mozart,Il matrimonio segreto di Cimarosa,Lucia di Lammermoor di Donizetti,Mazeppa e La dama di picche di Čajkovskij,La Traviata di Verdi,Madama Butterfly di Puccini,Romeo e Giulietta di Gounod,Il lago dei cigni e La bella addormentata di Čajkovskij,Cenerentola di Prokof’ev,Uccello di fuoco e Petruška di Stravinskij e Shéhérazade di Rimskij-Korsakov. Nel 1995 viene insignita del titolo di “Artista Emerito di Ucraina” per il suo importante contributo allo sviluppo delle arti musicali e teatrali. Nel 2003 riceve il Premio Nazionale Ucraino. Ha,inoltre,collaborato per delle produzioni teatrali all’estero,tra cui: La bella addormentata in Polonia,La fidanzata dello Zar in Slovenia e Lo schiaccianoci in Canada.
Orchestra del Teatro Lirico – È stata fondata nel 1933 e ha consolidato,negli anni,un fecondo rapporto con i maggiori direttori italiani,tra cui Tullio Serafin,Vittorio Gui,Antonino Votto,Guido Cantelli,Franco Ferrara,Franco Capuana,Willy Ferrero,e con compositori quali Ottorino Respighi,Ildebrando Pizzetti,Ermanno Wolf Ferrari,Riccardo Zandonai,Alfredo Casella. Risalgono agli anni ‘50-’60 le apparizioni sul podio di Lorin Maazel,Lovro von Matacic,Claudio Abbado,Sergiu Celibidache,Riccardo Muti,e le collaborazioni con Gioconda De Vito,Leonid Kogan,Henryk Szering,Andrés Navarra,Dino Ciani,Maria Tipo,Nikita Magaloff,Wilhem Kempff,Martha Argerich. In questi anni l’Orchestra ha collaborato,tra gli altri,con direttori come Lorin Maazel,Georges Prêtre,Emmanuel Krivine,Mstislav Rostropovich,Ton Koopman,Iván Fischer,Frans Brüggen,Carlo Maria Giulini,Gennadi Rozhdestvensky,Rafael Frühbeck de Burgos,Neville Marriner,Christopher Hogwood,Hartmut Haenchen e con solisti come Martha Argerich,Aldo Ciccolini,Kim Kashkashian,Viktoria Mullova,Misha Maisky,Truls Mørk,Sabine Meyer,Yuri Bashmet,Salvatore Accardo. Dal 1999 al 2005 Gérard Korsten ha ricoperto il ruolo di direttore musicale e ha,fra l’altro,diretto in prima esecuzione nazionale,Die ägyptische Helena di Richard Strauss,Euryanthe di Weber e A Village Romeo and Juliet di Delius. Negli ultimi anni l’Orchestra ha collaborato regolarmente con Lorin Maazel,compiendo nel 1999 una tournée in Europa ed eseguendo con successo una serie di concerti. Nel 2002 ha rappresentato l’Italia nella rassegna Italienische Nacht,organizzata dalla Bayerischer Rundfunk al Gasteig di Monaco di Baviera e trasmessa in diretta dalla radio bavarese. Nel 2005 ha suonato in un concerto in onore del Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi. Negli ultimi anni,anche nell’ambito della rassegna “Cinque passi nel Novecento”,ha eseguito,in prima assoluta,composizioni per orchestra che il Teatro Lirico di Cagliari ha commissionato a compositori come Sylvano Bussotti,Giorgio Tedde,Azio Corghi,Fabio Nieder,Alberto Colla,Carlo Boccadoro,Franco Oppo,Francesco Antonioni,Ivan Fedele. Per la casa discografica Dynamic ha inciso opere in prima esecuzione in Italia,quali Die Feen di Wagner,Dalibor di Smetana,(premiate,rispettivamente,da “Musica e Dischi” quale miglior disco operistico italiano del 1997,e da “Opéra International” col “Timbre de Platine” – gennaio 2001),Čerevički e Opričnik di Čajkovskij,Die ägyptische Helena di Richard Strauss,Euryanthe di Weber,Alfonso und Estrella di Schubert,Hans Heiling di Marschner,Chérubin di Massenet,Lucia di Lammermoor di Donizetti. Ha inciso,inoltre,Goyescas di Granados e La vida breve di De Falla,La Passione secondo Giovanni di Bach per la Dynamic e Don Pasquale per Rai Trade. Per la Rai ha registrato,nel 1998,La Bohème trasmessa in tutto il mondo.


Organizzazione

[email protected]
+39 0704082230 - +39 0704082249,fax +39 0704082223

Alessandra Polo

119 eventi pubblicati

74 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español