Italia Eventi 24
LinguaIT
Festa di San Simmaco 2015 a Simaxis
Organizzata dal Comitato San Simmaco Classe 1965 per il Santo Patrono
Dal 16/07/2015 al 19/07/2015

Metti in evidenza il tuo evento

Il Comitato classe 1965 è lieto di annunciare l’intero programma delle festività in onore di Papa San Simmaco 2015 che si svolgeranno a Simaxis dal 16 al 19 luglio.
Un intenso momento di devozione,fede,cultura e tradizioni che si fondono in una 4 giorni di musica e spettacoli.
Un programma che spazia dal folklore sardo,passando per la musica cantautorale fino ad arrivare alle sonorità più contemporanee:
▲GIOVEDI 16: Saggio musicale di danza Infinity Dance con Ilaria Fadda
▲VENERDI 17: concerto degli Asilo Republic
Un vero tributo alle canzoni di Vasco Rossi ,gli Asilo Republic per l’occasione saranno accompagnati da Maurizio Solieri chitarrista storico del grande Vasco . In apertura spazio ad’una delle voci piu’ belle della nostra isola: Manuela Dessì . In piazza,poesia Sodde e Muntone
▲SABATO 18: concerto degli Africa Unite
La formazione torinese gruppo di punta della scena reggae nazionale. Musica solare caratterizzata dal ritmo in levare con incursioni nella musica elettronica con un live che sa far divertire ma anche pensare;

Ad aprire il loro concerto arriva dal cuore della Sardegna il suono e le parole solide come la roccia dei monoliti millenari : i Menhir con i loro pezzi popolati di benas e trunfas,di launeddas e campionamenti ,iuna miscela tra hip-hop e folklore sardo. La serata non finisce qui’ si balla fino a tarda notte con il dj set di SISTA NAMELY e IslaSound Sardinia

▲DOMENICA 19: concerto dei Reunion con Giuliano Marongiu Massimo Pitzalis e Claudia Denule.
A segure il fantastico Spettacolo pirotecnico
Le serate sono realizzata grazie al patrocinio dell’amministrazione comunale di Simaxis,e al generoso contributo della popolazione di Simaxis e le attività commerciali locali.
[Gli ingressi alle serate sono completamente GRATUITI inoltre saranno disponibili durante tutta la notte chioschi e punti ristoro a prezzi economici e popolari organizzati dal comitato classe 1965.]
Papa Simmaco (498-514)
Pagano,convertito e diacono al momento della sua assunzione al pontificato,Simmaco venne eletto pontefice il 22 novembre del 498. Non ci sono dubbi sul fatto che egli nacque in Sardegna,egli stesso più volte amò definirsi sardo,ma oltre che sardo la tradizione popolare lo vuole nativo di Simaxis,proprio nella casa ove oggi sorge la chiesa parrocchiale a lui dedicata. E’ tradizione inoltre che esista una cappella sotterranea sotto l’attuale cappella centrale nella quale si troverebbero molte cripte contenenti reliquie di santi,tra le quali quelle di Fortunato padre di Simmaco che il popolo onora come Santo.

Il Serpi nella “Cronica de los Santos de Cerdena” ci lasciò scritto che San Simmaco nacque a Simaxis e tale affermazione è convalidata pure dal Vidal,studioso di cose ecclesiastiche,nei suoi Annales Sardiniae,e dal Giachdie Simagis dicta,oppidum diocesis arborenses Vita Pontif. Tomo I,pag.339.

Scrive Felice Cerchi Paba “A nostro giudizio il centro agricolo-religioso di Simagis risale all’epoca di S. Simmaco,posto che Simagis potrebbe essere una corruzione di "Simmacus Agris" divenuto "Simmagris" e quindi per elisione della erre: Simagis.

Questa introduzione potrebbe apparire fantasiosa e risibile se non esistesse un elemento,al riguardo ,decisivo e di somma importanza. San Simmaco viene chiamato e invocato in Simagis,unica località di tutto il mondo cristiano,non col nome di Simmaco ma bensì con suo cognome,col casato,ossia Sant’Azei. Casato antichissimo sardo-bizantino degli Athen,corretosi in Athez e poi in Atzei,casato che ebbe una parte predominante e determinante nella politica giudicale sarda.

Se la Chiesa,tradizionalista e gelosa conservatrice delle sue glorie,riconosce e accetta il culto a S. Simmaco,sotto il nome e l’invocazione di San Atzei,è ben logico che il santo a Simagis,se non i natali,deve pur avervi avuto una particolare popolarità derivata dalla proprietà terriera che vi possedeva; il che da adito a supporre un fondo storico nella leggenda della nascita. Il lebbrosario di S. Leonardo di Sette Fuentes,di Santulussurgiu,suppone Zedda,se non fu fondato fu "di certo largamente dotato dai vari mèmbri degli Athene" per cui la donazione di terre di Simagis al lebbrosario da parte degli Athen conferma decisamente una proprietà di questi in Arborea,dove tentarono la scalata al trono giudicale,intrigando contro Pisa e il pupillo Gonario. La ripartizione del Campidano di Simagis,in vari centri agricoli religiosi,deve risalire all’epoca in cui San Simmaco aiutò con tutti i mezzi,gli esuli della Chiesa Cartaginese,assegnando loro terre proprie,di famiglia o della Santa Sede.

Evento Fb: www.facebook.com/events/658735804259413
Pagina Ufficiale: www.facebook.com/pages/Papa-San-Simmaco-2015/1519195914966895

MareNostrum

692 eventi pubblicati

62 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español