Italia Eventi 24
LinguaIT
Eventi estate stintinese 2012
Dal 15/07/2012 al 19/08/2012

Metti in evidenza il tuo evento

Il 19 luglio al via il “Festival del mare”,ad agosto il concerto della Bandabardò,lo show di Raul Cremona e una serie di appuntamenti folk e sportivi.

E’ già partita la lunga estate stintinese e con musica,mostre,spettacoli,folk e sport accompagnerà i turisti sino alla fine di settembre. Quella dei tre assessorati comunali,Turismo,Spettacoli e Sport,insediati di recente dopo le elezioni amministrative del 10 e 11 giugno,è stata una lotta contro il tempo e contro i tagli imposti dal governo Monti per realizzare un cartellone degli eventi estivi che potesse accontentare tutti i gusti.

E vista la grande offerta di spessore che punta sulla cultura e,con rassegne e “vetrine”,dà spazio alle produzioni della Sardegna attirando la curiosità dei turisti,c’è da scommettere che in molti non resteranno delusi. Inoltre gli assessorati comunali stanno definendo ancora alcune date per altri eventi. Ad aprire le danze di questa estate saranno proprio gli appuntamenti con cultura.

Ci penserà domani (domenica 15 luglio) la presentazione del libro Petalie (Meditando editore) delle due scrittrici Maria Antonietta Macciocu e Donatella Moreschi che con il loro romanzo ripercorrono 150 anni di storia del nostro paese attraverso la vicenda delle donne di due famiglie,sarda l’una,piemontese l’altra,che si incrociano a partire dagli anni dell’unità italiana,per concludersi ai nostri giorni.A trasformare il paese in un centro della scienza e della cultura del mare ci penserà il “Festival del mare” che prenderà il via il 19 luglio per concludersi il 22 luglio. Quattro giorni tra libri,musica,laboratori educativi per i ragazzi,incontri sull’ambiente e con personaggi,noti o meno noti,che con il mare e nel mare hanno vissuto esperienze indimenticabili, indelebili,per qualcuno quasi drammatiche. La manifestazione,organizzata dal Comune di Stintino in collaborazione con il Centro studi sulla civiltà del mare,il patrocinio dell’Università di Sassari e il contributo del Banco di Sardegna,si aprirà con la grande anteprima dell’Ittiri folk festa che,quest’anno,ha scelto proprio il paese che si affaccia sul golfo dell’Asinara per presentare alcuni dei gruppi folk che parteciperanno all’evento. A catturare l’attenzione dei turisti,e non solo,ci penseranno poi gli appuntamenti gastronomici e dedicati alle produzioni artigianali isolane che si svolgeranno tra luglio e agosto.

Il primo sarà la sagra del polpo che,organizzata dalla Pro loco stintinese,si svolgerà il 28 luglio accompagnata dalla nona edizione di Note d’autore.

A seguire,dall’8 al 12 agosto,le piazze del paese ospiteranno la “Festa del turista”.

Dopo il successo dello scorso anno poi,dal 23 al 26 agosto ritorna “L’ Isola in Vetrina” sul lungomare Colombo.

Una menzione a parte per la quarta edizione della Notte bianca,con costumi,colori,sapori e musiche della nostra isola,in programma il 4 agosto. Tra gli spettacoli si segnalano il concerto della Bandabardò, il 14 agosto in piazza dei 45,e lo show del comico Raul Cremona,in programma il 18 agosto in largo Cala d’Oliva.

Quindi la sfilata di moda “Stintino on fashion” il 19 agosto. Gli appuntamenti dedicati alla storia e alla sport,alla vela latina in particolare,si svilupperanno tra luglio e agosto. Il via lo ha dato questa mattina il Raduno dei 45, rievocazione storica dell’abbandono dell’isola dell’Asinara da parte delle 45 famiglie che fondarono Stintino.

Seguirà quindi,il 3 e 4 agosto,“Il viaggio del postale” e dal 24 al 26 agosto il trofeo Presidente della Repubblica. Ancora vela latina,ma a settembre (1 e 2),con l’ottava edizione del Campionato di vela latina. Ancora sport,ma questa volta sulla terraferma,il 5 settembre con una nuova edizione di “Stintino corre”.

Il 19 agosto inoltre ritorna il Trofeo di traina costiera “Citta di Stintino”,giunto alla quarta edizione. Il 16 agosto poi non mancheranno i fuochi d’artifici per ricordare la fondazione del paese. Tra gli appuntamenti religiosi,il 15 agosto con la festività dell’Assunta (processione del simulacro e sfilata di gruppi folk) quindi,dal 7 al 16 settembre,al via la festa patronale in onore della Beata Vergine della difesa e in chiusura,il 22 e 23 settembre,la festa patronale della borgata di Pozzo San Nicola. Non mancherà il ballo liscio che accompagnerà,tra luglio e agosto,i tanti appassionati che da anni si danno appuntamento in largo Cala d’Oliva per ballare alle musiche della Mazurka,Valzer e Polca.Uno spazio di riguardo poi avranno le mostre che quest’anno si divideranno tra il Centro culturale di via Marco Polo e la palestra di via Frecce Tricolori che il 21 luglio aprirà con la mostra di malacologia.Previste anche alcune serate di cinema in piazza per il mese di agosto.

Gestione Uffici Stampa Andrea Bazzoni

12 eventi pubblicati

2 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español