Italia Eventi 24
LinguaIT
Diciottesima edizione di Dromos Festival
Edizione numero diciotto del Dromos Festival sotto "Il segno di Eva": un fitto cartellone di concerti,ma anche mostre,incontri e proiezioni
Dal 01/08/2016 al 15/08/2016

Metti in evidenza il tuo evento

Evidenza Facebook

Diciotto candeline per Dromos: dal primo al 15 agosto ritorna il festival organizzato dall’omonima associazione culturale nell’Oristanese,uno degli appuntamenti di primo piano dell’estate musicale in Sardegna.

Il titolo "Il segno di Eva" suggerisce che questa edizione 2016,getterà uno sguardo sull’universo femminile e il suo contributo al mondo dell’arte e della creatività,in particolare a quello musicale,ma anche,com’è tradizione del festival,alle arti visive e ad altri linguaggi.

Sarà dunque "un festival contrappuntato da quel ‘segno disubbidiente’ che anche nell’arte ha saputo imporsi e distinguersi nonostante un generale ostracismo che nei secoli,e talvolta ancor oggi,hanno subito le donne/artiste,oggettivamente meno presenti sul mercato,nei musei,nelle collezioni,nelle biennali d’arte e nei festival musicali",come sottolinea nelle sue note di presentazione Ivo Serafino Fenu,curatore della sezione di Dromos dedicata alle arti visive,citando un aforisma di Oriana Fallaci: "Il peccato non nacque il giorno in cui Eva colse una mela: quel giorno nacque una splendida virtù chiamata disubbidienza".

Radicato nel suo territorio ma aperto al mondo,Dromos andrà in scena,come di consueto,in suggestivi spazi urbani o naturali di vari centri dell’Oristanese: Cabras, Mogoro,Villa Verde,San Vero Milis,Baratili San Pietro,Riola Sardo,Morgongiori,Neoneli,Bauladu,oltre al capoluogo,Oristano,e a Nureci,sede delle tre giornate di Mamma Blues,quasi un "festival nel festival" (dal 13 al 15 agosto).

Al di là della sua impronta internazionale,Dromos è infatti riuscito a mantenere sempre un forte legame con i centri che fanno parte del suo "circuito" e le rispettive comunità: decentrando le sue diverse iniziative nei piccoli e medi paesi dell’interno,con l’obiettivo di arricchirne l’offerta culturale nei mesi estivi e di invertire il consueto flusso turistico,il festival contribuisce a rivitalizzarli e a farne riscoprire la realtà più autentica e meno cartolinesca. In cartellone,anche quest’anno,un variegato e qualificato cast di artisti internazionali,nazionali e regionali,per una pluralità di generi musicali e una calibrata sintesi tra dimensione globale e locale.

In un’edizione nel "segno di Eva",tante le presenze femminili: le cantanti inglesi Sarah Jane Morris e Ala.Ni, la statunitense Lisa Simone,la giamaicana Jah9,la francese Audrey Gbaguidi,la norvegese Kristin Asbjørnsen,l’aquilana (di origine napoletana) Simona Molinari,l’australiana Sarah McKenzie,voce e pianoforte,la violinista e cantante Yilian Cañizares,cubana trapiantata in Svizzera,terra d’adozione anche per l’albanese Elina Duni,e poi le sarde Elena Ledda,Simonetta Soro,Monica Demuru,Valentina Casula,Marta Loddo,Rossella Faa,la scrittrice Michela Murgia. Accanto alle protagoniste in rosa,altri ospiti, come il gruppo maliano Songhoy Blues,gli ottoni dell’americana No BS! Brass Band,il cantante ghanese Pat Thomas e il batterista nigeriano Tony Allen.

Dromos diventa dunque maggiorenne con un cartellone,ancora una volta,ampio e variegato; un programma ricco di proposte e spunti di interesse,allestito con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione,Beni Culturali,Informazione,Spettacolo e Sport,Assessorato del Turismo),dei Comuni di Oristano,Baratili San Pietro, Bauladu,Cabras,Mogoro,Morgongiori,Neoneli,Nureci,Riola Sardo,San Vero Milis,Villa Verde,della Fondazione di Sardegna,e con la collaborazione dell’associazione BES – Best Events Sardinia,della Rete dei Festival,della Pinacoteca comunale Carlo Contini di Oristano,della Cantina Contini di Cabras,dell’Hotel Mistral 2 di Oristano,del Centro per l’Autonomia PLUS Oristano – Asl 5,dell’associazione La Volantina,dell’O.S.V.I.C.,dell’associazione di promozione sociale Mariposas de Sardinia,di ViaggieMiraggi ONLUS,dell’Associazione Lost in Translation,dell’Agenzia di sviluppo locale Due Giare e di Myland cicloturismo in Marmilla.

La maggior parte degli appuntamenti in calendario è a ingresso gratuito. Si paga il biglietto per il reading musicale "Disubbidienti" (5 euro) a Bauladu il 2 agosto e per i concerti di Yilian Cañizares (10 euro) il 4 agosto a San Vero Milis,di Toni Allen & Audrey Gbaguidi (10 euro) il 6 agosto a Baratili San Pietro,di Lisa Simone e Kristin Asbjorsen il 7 agosto a Riola Sardo e di Simona Molinari il 9 agosto a Cabras (15 euro),appuntamenti entrambi inseriti nel cartellone di "Musica nella terra dei giganti",iniziativa promossa dalla "Rete dei Festival" (European Jazz Expo,Dromos Festival,Sardegna Concerti,Rocce Rosse & Blues,Abbabula), di Jah9 l’11 agosto a Mogoro (10 euro). Nella tre giorni di Mamma Blues a Nureci biglietti per i Songhoy Blues (il 13 agosto) a 10 euro,per Pat Thomas & Kwashibu Area Band (il 14 agosto) a 15 euro,per Sarah Jane Morris (il 15 agosto) a 10 euro. Abbonamenti per le tre serate di Mamma Blues a 25 euro. Riduzioni del 30% per giovani sotto i 18 anni,per i possessori della Carta Giovani e per gli over 65. Ingresso gratuito per i bambini sotto i 10 anni. I biglietti si possono acquistare (con il pagamento dei diritti di prevendita oltre il prezzo dell’ingresso) nei punti vendita del circuito Box Office Sardegna.

Dromos Festival – diciottesima edizione "Il segno di Eva" Oristano,Baratili San Pietro,Bauladu,Cabras,Mogoro,Morgongiori,Neoneli,Nureci,Riola Sardo,San Vero Milis,Villa Verde 1 > 15 agosto 2016

Lunedì 01 agosto · ore 19,30 Oristano – Pinacoteca Carlo Contini Inaugurazione mostre "Il segno di Eva" di Paola Moretti "Di madre in madre" di Anna Marceddu
Lunedì 01 agosto · ore 21,30 Cabras – Cantina Contini Ala.Ni – a seguire performance di Marta Loddo

Martedì 02 agosto · ore 21.30 Bauladu – Parco di San Lorenzo Michela Murgia
Martedì 02 agosto · ore 22.30 Bauladu – Parco di San Lorenzo "Disubbidienti" Elena Ledda,Simonetta Soro,Chiara Murru. Musiche Arrogalla,regia Alessandro Melis

Mercoledì 03 agosto · ore 19,30 Oristano – Centro di salute mentale Inaugurazione mostra · Mercoledì 03 agosto · ore 21.30 Oristano – Piazza Cattedrale "Lux Feminae" Elena Ledda,Simonetta Soro,Valentina Casula,Monica Demuru,Rossella Faa

Giovedì 04 agosto · ore 21.30 San Vero Milis – Giardino del Museo archeologico "Invocación" – Yilian Cañizares

Venerdì 05 agosto · ore 21.30 Villa Verde – Bosco di Mitza Margiani Elina Duni Quartet

Sabato 06 agosto · ore 21.30 Baratili San Pietro – Parco Comunale "Film of Life" – Tony Allen & Audrey Gbaguidi

Domenica 07 agosto · ore 19,30 Morgongiori – Centro Storico No BS! Brass Band · Domenica 07 agosto · ore 20,30 Riola Sardo – Parco dei Suoni "Nel segno di Eva. Musae tra Venere e Bacco": "My World" – Lisa Simone "I’ll Meet You in the Morning" – Kristin Asbjornsen Quartet mumucs – Marta Loddo Dj set

Lunedì 08 agosto · ore 19.00 Oristano – Pinacoteca Carlo Contini conferenza a cura di Ivo Serafino Fenu Nel segno di Eva. Per una storia dell’arte al femminile
Lunedì 08 agosto · ore 21.30 Oristano – Chiostro dell’Hospitalis Sancti Antoni Vergine Giurata – proiezione film a cura del Cineforum Lost in Traslation

Martedì 09 agosto · ore 21.30 Cabras – Arena Tharros "Loving Ella" – Simona Molinari Quintet

Mercoledì 10 agosto · ore 21.30 Neoneli – Casa Cherchi "We could be lovers" – Sarah McKenzie

Giovedì 11 agosto · ore 21.30 Mogoro – Piazza del Carmine "Nine" – Jah9

Venerdì 12 agosto · ore 21.30 San Vero Milis – Giardino del Museo archeologico Cortometraggi a cura dell’OSVIC MAMMA BLUES nona edizione Nureci 13 – 14 – 15 agosto 2016

Sabato 13 agosto ore 20.00 – Corte Saba: Incontro con Songhoy Blues ore 22.00 – Arena Mamma Blues: Irene Loche – "Garden of lotus" ore 22.30 – Arena Mamma Blues: Songhoy Blues in concerto ore 24.00 – I giardini del sottomonte: dopofestival

Domenica 14 agosto ore 20.00 – Corte Saba: Incontro con Pat Thomas ore 22.00 – Arena Mamma Blues: Moses – Human Revolution Tour 2016 ore 22.30 – Arena Mamma Blues: Pat Thomas & Kwashibu Area Band in concerto ore 24.00 – I giardini del sottomonte: dopofestival

Lunedì 15 agosto ore 20.00 – Corte Saba: Incontro con Sarah Jane Morris ore 22.30 Arena Mamma Blues: Sarah Jane Morris in concerto ore 24.00 – I giardini del sottomonte: dopofestival

Organizzazione

0783 310490


Antonio

2 eventi pubblicati

0 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

Allerta Meteo

Rischio Idraulico

Oggi
Domani

Rischio Idrogeologico

Oggi
Domani

Temporali

Oggi
Domani
Scala di rischio
Moderato
Importante
Elevato

# Altri Eventi

dal 09/01/2019 al 13/01/2019
Cagliari
dal 12/11/2018 al 17/02/2019
Castiadas
dal 27/10/2018 al 08/06/2019
Thiesi
dal 02/06/2018 al 25/11/2018
Ollolai
dal 23/11/2018 al 21/12/2018
Cagliari
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed
Regione Autonoma della SardegnaANCIACI

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español