Italia Eventi 24
LinguaIT
“Caratteri ereditari e Mutazioni genetiche” al MAN di Nuoro
Un duplice sguardo,maschile e femminile,in cui sei artisti si relazionano con diverse opere della collezione.
Dal 01/06/2012 al 08/07/2012

Metti in evidenza il tuo evento

Evidenza Facebook

Un progetto iniziato nel 2011,in cui le opere della collezione permanente dialogano con sei giovani artisti contemporanei che traducono così l’ispirazione iniziale che ha portato alla nascita e crescita della collezione DNA (acronimo di Dal Novecento Ad oggi),avvalorando la vocazione contemporanea del museo e la necessità di rappresentarne il testimone che la nostra epoca lascerà in eredità.

Il titolo riprende la tematica delle mutazioni genetiche,che ha una duplice valenza sempre in bilico tra trasformazione imprevedibile e perfezionamento,mutazioni però che non possono prescindere dal mantenere un legame diretto e indelebile con i propri caratteri ereditari. La mostra vuole mettere in evidenza quanto è rimasto nell’operare dei giovani artisti contemporanei della ricerca fatta dai loro predecessori nel secolo scorso,quali sono le confluenze e le divergenze,gli interessi e i desideri.
Un confronto che si sviluppa come dialogo dove una linea senza tempo tiene unite diverse generazioni in un processo evolutivo che allo stesso tempo lascia visibile la testimonianza della tradizione e dove i caratteri di ognuno si delineano in modo indelebile,grazie anche ad una mutazione graduale,in una ricombinazione genetica che non ha stravolto il meccanismo evolutivo.
La collezione è una delle testimonianze più importanti della crescita,dell’evoluzione e del costante impegno del museo. Un lavoro complesso e difficile,fatto di accelerazioni,stasi e nuovi slanci che definiscono un percorso in continua evoluzione che non si esaurisce nell’esaltazione di alcuni punti fermi,ma che fa della sua singolare ricerca nel panorama artistico isolano una caratteristica esclusiva che dà spazio a opere e autori meno noti,ma non per questo meno interessanti,che,grazie agli esiti del loro percorso,restituiscono un contesto di squisita e inaspettata ricchezza.
Nel tentativo di ridefinire la percezione di patrimonio e identità,il MAN invita artisti contemporanei ad un dialogo aperto,creando suggestivi spazi di sospensione,contemplazione e cortocircuito,vere e proprie stazioni di un percorso che intreccia precise conversazioni con i maestri della storia dell’arte in Sardegna. Lo spazio condiviso invita a una riflessione e nello stesso tempo offre nel suo insieme una efficace immagine della qualità dei diversi linguaggi artistici.
In questa occasione le opere che ogni artista sceglierà funzioneranno come una sorta di punteggiatura del loro discorso,un dispositivo che in qualche misura aiuterà a definirne il senso e il ritmo.
Le artiste sono rappresentate dalla fotografa Giulia Casula e Rita Correddu presenti con un’installazione site specific,mentre gli artisti sono Nicola Caredda,Simone Dulcis,e Giovanni Sanna che hanno nella pittura la tecnica principale e Sergio Fronteddu che è prevalentemente uno scultore.
Vernissage 1 giugno
ore 19,00

Orari
Dal martedì alla domenica
10,00 – 13,00
15,30 – 19,30
lunedì chiuso

Info
0784 252110 – 07841821241
Fax: 0784 1821251

Daniela Deidda

923 eventi pubblicati

125 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

Allerta Meteo

Rischio Idraulico

Oggi
Domani

Rischio Idrogeologico

Oggi
Domani

Temporali

Oggi
Domani
Scala di rischio
Moderato
Importante
Elevato

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed
Regione Autonoma della SardegnaANCIACI

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español