Italia Eventi 24
LinguaIT
Cagliari: Same As Me – per una nuova cultura del rispetto
Secondo appuntamento rassegna con proiezione documentario "A nostro gradimento" andato in onda nel 1993 su Rai3 Nazionale per la rubrica Storie Vere; i protagonisti furono 5 ragazzi down di Oristano
16/05/2017

Metti in evidenza il tuo evento

Maggio 1992 sede regionale della Rai,studio di radiofonia. Le due telecamere Beta – pesantissime! – hanno le batterie cariche,gli operatori controllano la resa delle luci.

Nello studio insonorizzato i microfoni sono ben disposti sul tavolo coperto dal panno verde. Dietro il vetro due tecnici audio si preparano facendo scorrere i cursori del grande mixer. Insomma è tutto pronto,si aspetta l’arrivo degli ospiti.

Questo era il clima di quel giorno di maggio del 1992 dove stava per cominciare una registrazione audio,e relativa documentazione video,con persone molto speciali.

Insieme a Nicoletta avevamo già realizzato più di 100 puntate di un programma che si chiamava Lo dice la radio interamente dedicato alle persone disabili. Indispensabile la loro presenza in studio e al microfono.
La nostra volontà era quella di sentire direttamente la voce di chi vive la propria condizione e non di parlarne per sentito dire,magari con i cosiddetti esperti.
Nel 1992 era ancora insolito sentire alla radio le voci di persone sorde,di persone spastiche,di persone con sindrome di Down.

Proprio a un gruppo di 5 ragazzi Down di Oristano avevamo chiesto di prepararsi a condurre,da soli al microfono,una puntata di Lo dice la radio. Ci riuscirono perfettamente e in modo indimenticabile,in voce e in video.
Alessandra,Bonni,Marina,Mario e Sebastiano sono stati i protagonisti di A nostro gradimento,documentario di 30 minuti di Nicoletta Nelser e Marilisa Piga,andato in onda in agosto del 1993 su RaiTre nazionale,per Storie Vere.

Martedì 16 maggio a Pirri in via Santa Maria Chiara 24A,nell’ambito della rassegna Same as me,per una nuova cultura del rispetto,dopo la proiezione di A nostro gradimento,saranno presenti Alessandra Fadda e Sebastiano Casciu,due dei protagonisti del documentario,allora adolescenti.

L’appuntamento del 16 maggio sarà una buona occasione per riguardare un pezzo di tv che all’inizio degli anni Novanta aveva suscitato un certo scalpore. Insieme ad Alessandra e Sebastiano,oggi splendidi quarantenni,si apprezzerà la loro consapevolezza,la capacità di stupire,l’autonomia di pensiero che per la prima volta in quegli anni era stata manifestata in televisione.

La loro presenza in sala sarà una bella sorpresa per il pubblico che non conosce ancora l’acume,l’ironia e la saggezza del loro specialissimo punto di vista.

Hermaea Archeologia a Arte

30 eventi pubblicati

0 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español