Italia Eventi 24
LinguaIT
A Oristano il progetto fotografico “Scars of Life”
28/05/2016

Metti in evidenza il tuo evento

Sabato 28 Maggio 2016,alle ore 17,00,,presso la propria sede in via degli Artigiani 8/c. L’autore presenterà il suo progetto fotogper la serie Racconti d’Autore,Daniele Deriu sarà ospite dell’associazione fotografica DYAPHRAMA di Oristanorafico: “SCARS OF LIFE”,che racconta le storie personali di donne coraggiose “scritte” con le cicatrici.

“Ho sempre mostrato i “segni di una lotta” nei miei lavori,dice Deriu,alcune volte appena percepiti,altre volte assai più evidenti. Le cicatrici servono a ricordarci che siamo dei sopravvissuti. Sono le memorie delle nostre battaglie,le ustioni dei nostri personali inferni. Alcune donne hanno accettato di mostrarle,di lasciare una testimonianza. “Ecco guardate”,dicono,dall’inferno si può tornare. Lottare non è vano”.

Biografia: Daniele Deriu vive e lavora a Cagliari,la città dove è nato nel marzo del ’68. Inizia presto a scattare foto,grazie al padre che gli regala la prima reflex analogica (una Pentax Super A reflex 35mm).
Appassionato di Storia della Fotografia,scatta per lo più ritratti in bianco e nero,ma non smette mai di sperimentare. Mentre insegna “editoria grafica ed elettronica”,“regole di percezione” e “studio dell’immagine iconografica”,abbandona definitivamente l’analogico per il digitale,dedicandosi a una forma di “pittorialismo” nel tentativo di combinare il reale con l’ideale,e con cui crea i suoi ritratti o le sue figure (sempre femminili). Dopo qualche pubblicazione in siti web e piccole riviste di settore,viene notato da un gallerista,che lo porterà a comporre la sua prima esposizione personale a Londra,nel 2012,chiamata “Dystopia”. In nessuna delle 33 immagini è presente lo sguardo del soggetto. Una “consuetudine” che si ripeterà in tutti i suoi lavori futuri. Questa mostra conteneva anche “l’incipit” per il progetto “Scars of life”.

Si segnala la sua presenza nel dicembre del 2013 e del 2014,rispettivamente alla seconda e terza edizione del libro di fotografia “Extract from Sensual Photography” edito in Francia da SOPHOTO – Society Of Photography Artist. Nel 2014 espone i ritratti di “illusions perdues” a Toulouse e nella Carré Sainte-Anne di Montpellier. Quello stesso anno partecipa ad una mostra collettiva a Venezia per la AVAPO. Più recentemente,nell’aprile 2015,alcuni dei lavori di “illusions perdues” ed “Everywhen” sono presenti all’Art Expo di New York. Si è invece conclusa a Bangkok,la mostra collettiva internazionale “Eurasia 2015”,alla quale ha partecipato con alcuni ritratti (sempre privi di sguardo).

Nel frattempo,continua a lavorare al progetto “Scars of life” e si ripromette di concluderlo nel 2016. Quest’ultimo fa parte anche di una interessante iniziativa editoriale curata da PostCardCult,che a marzo di quest’anno distribuisce (gratuitamente) in tutta Italia alcune cartoline con le “eroine” della serie. Ma la prima “vera” esposizione del progetto “Scars of life,series” vedrà la luce durante la manifestazione culturale TrapanInPhoto che si terrà dal 25 maggio al 12 giugno 2016. Il pubblico potrà osservare ben 22 lavori (dei circa 25 previsti) che verranno esposti,insieme alle rispettive didascalie,nel Museo San Rocco,in questo prestigioso evento curato da Ernesto Safina e patrocinato dall’AICS,dalla Soprintendenza ai Beni Culturali di Trapani e dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

INGRESSO LIBERO


Organizzazione

[email protected]

Michele Vacca

57 eventi pubblicati

85 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español