Italia Eventi 24
LinguaIT
A Cagliari l’Amleto di William Shakespeare
Dal 12/12/2012 al 16/12/2012

Metti in evidenza il tuo evento

Amleto
12 – 16 dicembre 2012

Teatro Massimo
Viale Trento,Cagliari

Info:
tel. 345 4894565 (biglietteria)
070 270577


mercoledì 12 dicembre 2012 – ore 20.45 / Turno A

giovedì 13 dicembre 2012 – ore 17.00 / Turno P

giovedì 13 dicembre 2012 – ore 20.45 / Turno B

venerdì 14 dicembre 2012 – ore 20.45 / Turno C

sabato 15 dicembre 2012 – ore 20.45 / Turno D

domenica 16 dicembre 2012 – ore 19.00 / Turno E

Teatro del Carretto

Amleto
di William Shakespeare
con
Alex Sassatelli,Elsa Bossi,Giacomo Vezzani,Nicolò Belliti,Giacomo Pecchia,
Carlo Gambaro,Andrea Jonathan Bertolai
scene e costumi: Graziano Gregori
suono: Hubert Westkemper
luci: Angelo Linzalata
adattamento e regia: Maria Grazia Cipriani
La trama
Al ritorno in patria Amleto,principe di Danimarca (studente all’università di Wittemberg) trova sul trono del padre defunto lo zio Claudio e la madre vedova sposata con il cognato,ma strani indizi,o sintomi avvertono che “c’è del marcio in Danimarca”.
Sulle torri del castello è apparso il fantasma del vecchio re e informatone dall’amico Orazio,Amleto incontra lo spettro del padre,apprendendo da lui la truce storia del tradimento e l’assassinio da parte del fratello,che ora ne porta la corona; e la passione e le nozze incestuose di questi con la regina.
Nascono propositi di vendetta,ma anche atroci dubbi tra il subire e l’agire che si tradurranno nella (dis)simulata lucida follia di Amleto,con provocazioni pungenti alla madre e allo zio,fino alla pazzia dell’antica fidanzata Ofelia,figlia di Polonio,ferita dall’indifferenza del principe e dalla fine del padre,ucciso per sbaglio (al posto di Claudio).
Intrighi e nuovi lutti culmineranno nel duello finale tra Amleto e Laerte (fratello di Ofelia),quasi un festino di morte di cui Orazio è unico superstite e testimone,tra i suoni di guerra e l’arrivo del vincitore Fortebraccio…
Appunti per una messa in scena
Proveremo a leggere il testo nella prospettiva del protagonista,con le altre figure,fantasmatiche o reali,filtrate dalla sua sensibilità o dalla sua immaginazione: proiettando il dramma come in un sogno… in una riscrittura che attraverso spostamenti,cesure e montaggi caratterizzi una struttura che pur dal taglio quasi cinematografico,metta in evidenza o infranga ogni convenzione teatrale,sempre sovrapponendo moto tragico a moto comico e che lasci l’interpretazione psicanalitica come quella politica visibili in trasparenza,per mettere in luce il dramma dell’uomo oppresso da pensieri sul senso dell’esistenza: solo con i fantasmi,il dubbio,l’essere o non essere…
La scena è rotta da pannelli purpurei,un rosso che risucchia e risputa un bianco di personaggi,ne svela dalle morbide fessure frammenti improvvisi o insinuanti,al ritmo disarmonico di una mente turbata…
Alle spalle di Amleto un canto di Gertrude e un ghigno di Re,davanti a sé un teatrino in miniatura con i personaggi del dramma che vanno svanendo ad ogni colpo mortale,e lo Spettro dentro… il Principe galleggia in un presente dilaniato tra misfatto subìto e ingannevole follia… “fragilità,il tuo nome è femmina”
Irrompe un frastuono lussurioso all’eco lontana di festini e battaglie,personaggi ebbri di vita si spengono nella loro nudità ai fianchi della scena…
Entrano gli attori,accade la pantomima,turbamento e divertimento,odore di vendetta che si fa strada e che non verrà consumata…
Pioggia di petali che ingoia Ofelia,danza di scheletri,preludio al duello finale,climax in scala di marionette che irrompe in dramma su scala umana…
Maria Grazia Cipriani
L’autore
Drammaturgo e poeta,William Shakespeare (1564-1616) è uno dei massimi esponenti della letteratura inglese e tra i maestri indiscussi del teatro e della cultura occidentale: vissuto nel pieno dell’età elisabettiana e poi nel regno illuminato di Giacomo I,creatore di commedie e tragedie,riuscì a combinare felicemente il gusto popolare dell’epoca con una complessa caratterizzazione dei personaggi,una poetica raffinata e una notevole profondità filosofica.
Se le incertezze sui dati biografici hanno ispirato varie e fantasiose ricostruzioni della sua vita,resta indiscusso il valore della sua opera: le sue pièces tradotte in molte lingue vengono tuttora rappresentate nelle più diverse parti del mondo e risultano ancora perfettamente attuali nella precisa fotografia del gioco delle passioni,delle ambizioni,i desideri,le paure e i sogni,in un meraviglioso ritratto di ciò che è universalmente umano.
In esse si riflette,nelle sue molteplici sfaccettature,il senso dell’esistenza,dalla giovinezza all’età matura,tra gioia e dolore,pianto e riso,illusioni e disincanto.
La Compagnia
Il Teatro del Carretto,nato nel 1983 dall’incontro tra la regista Maria Grazia Cipriani e lo scenografo Graziano Gregori,porta avanti – fin dal fortunato esordio con “Biancaneve” (1983) in un’indagine sulla crudeltà della fiaba – un percorso di ricerca intorno all’idea della fusione e confusione tra meraviglioso e reale.
Il viaggio interiore tra vita e sogno e l’universo fantastico del mito e della fiaba ispirano un progetto visionario,che si muove tra i capolavori del teatro shakespeariano,l’epos e la tragedia greca,fino alla novellistica popolare con la mise en scène di “Romeo e Giulietta” e il “Sogno di una notte di mezza estate”,l’“Iliade” e l’“Odissea” (Premio ETI),“Bella e la Bestia”,“Le Troiane”,“Metamorfosi”,il pluripremiato “Pinocchio”,“Amleto” e il più recente “Giovanna al rogo”.
Teatro d’Innovazione – riconosciuto dal MiBAC – con sede a Lucca,presso il Teatro Del Giglio,il Teatro del Carretto propone i suoi immaginifici spettacoli in tutta Europa ed oltreoceano,da Parigi a Lisbona,Berlino,Madrid,Londra,Praga e Budapest,da Tel Aviv a Città del Messico,Tokyo,Il Cairo,New York,Vilnius,Ankara; ed è stato chiamato a rappresentare l’Italia a Mosca e San Pietroburgo nell’ambito di “Italia-Russia 2005” e nella città di Pechino per “Italia-Cina 2006”.
L’“Amleto” del Teatro del Carretto è stato finalista al Premio UBU 2010 come migliore spettacolo dell’anno,e candidato nel 2011 al Premio “Oscar dei Teatri” per la scenografia.
www.teatrodelcarretto.it
http://www.cedacsardegna.it/portfolio-view/amleto/

985 eventi pubblicati

138 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

26/05/2019
Siniscola
dal 11/05/2019 al 25/05/2019
Oristano
dal 21/03/2019 al 04/07/2019
Cagliari
dal 27/04/2019 al 23/06/2019
Nuoro
dal 13/06/2019 al 18/06/2019
Arbus
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español