Italia Eventi 24
LinguaIT
Dal 23/04/2015 al 30/05/2015

Metti in evidenza il tuo evento

Evidenza Facebook

Un esercito armato solo di libri e passione per la lettura invaderà dal 23 aprile gli spazi dell’ex mercato civico di Sassari.

La città è stata scelta,insieme ad altre 4 in tutta Italia,per essere teatro dell’iniziativa #ioleggoperché: un evento organizzato in concomitanza della Giornata mondiale del Libro per promuovere il piacere della lettura. L’appuntamento si inserisce in una serie di iniziative messe in piedi dai LibraiSardi in rete,con il supporto del Comune di Sassari,assessorato alla Cultura,della presidenza del Consiglio regionale e dell’assessorato regionale alla pubblica Istruzione,per promuovere l’importanza “della riscoperta del valore del libro”,soprattutto nelle fasce più giovani della popolazione. Un calendario di appuntamenti che durerà tutto il mese,all’insegna del piacere per la lettura. «I libri stimolano la fantasia,fanno sognare,riflettere,aiutano a scoprire e a conoscere.
I sassaresi – afferma il sindaco Nicola Sanna – amano tutto questo,amano leggere e i numeri registrati nelle nostre biblioteche comunali dimostrano proprio questa passione,in particolare tra i giovani. L’adesione all’iniziativa è,allora,naturale perché vogliamo continuare a favorire questo rapporto tra i cittadini e i libri. Ecco,quindi,che tornare al vecchio mercato civico,con questo evento,sarà ancora una volta occasione per rivitalizzare il centro storico,creando opportunità di incontri e di scambi culturali,portando in piazza quanti amano la lettura e quanti possono iniziare a scoprirla o riscoprirla»,conclude.

Il clou del cartellone sarà il 23 aprile,Giornata mondiale del Libro e delle Rose,con #ioleggoperché.

Si tratta di una iniziativa curata dall’AIE – associazione italiana Editori,che ha scelto Sassari,insieme a Torino,Vicenza,Roma e Cosenza,come città capofila degli eventi. Per l’occasione Librai Sardi in rete animerà la piazza coperta del vecchio mercato civico. «Per noi è un grande motivo di orgoglio essere stati scelti per questa iniziativa,ancora di più per le motivazioni. Sassari infatti può vantarsi di un aumento percentuale di lettori nel suo territorio,nonostante la forte crisi economica che sta attraversando» ha commentato l’assessora comunale alla Cultura,Monica Spanedda,che ha aggiunto: «Ancora una volta abbiamo scelto gli spazi del vecchio mercato civico perché crediamo fermamente nel progetto di valorizzazione di questa piazza coperta,che da mesi abbiamo restituito alla popolazione».

#ioleggoperché è un grande progetto nazionale di promozione del libro e della lettura,che chiama a raccolta i lettori di tutta Italia trasformandoli in messaggeri decisi a coinvolgere nel piacere della lettura chi non legge o legge poco,per creare una comunità capace di mettere in relazione il libro,gli autori e il variegato mondo dei lettori. L’Italia intera sarà invasa di eventi,nelle proprie piazze,nei treni,nelle scuole,nelle biblioteche,nelle sedi universitarie.

A Sassari l’ex mercato civico sarà animato di stand,libri,attori che interpreteranno brani e persone comuni,unite dalla passione per la lettura,che leggeranno brani dei propri testi preferiti. Ma non solo. La Giornata mondiale del Libro è anche nota come Giornata del Libro e delle Rose. LiSa (Librai Sardi in rete) riproporrà in città l’antica tradizione catalana della Festa di San Giorgio,quando le strade di Barcellona sono invase di bancarelle di libri e chioschi di rose,per permettere agli uomini di regalare alle donne una rosa e a queste di ricambiare o anticipare il dono con un libro. Negli spazi del vecchio mercato sarà possibile acquistare libri e rose,grazie alla collaborazione di Florgarden. I volontari della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare),inoltre,saranno presenti con uno stand in cui si potrà trovare materiale informativo e una selezione di libri per sensibilizzare sulle malattie neuromuscolari. Tutti gli spazi saranno arricchiti con arredi prodotti in cartone riciclato. Nelle librerie aderenti e nella piazza coperta saranno presenti totem sui quali chiunque potrà inserire post-it con citazioni dei libri preferiti. I messaggeri della lettura,che solo a Sassari sono una cinquantina,di tutte le età,regaleranno le oltre 3mila copie di libri che gli organizzatori nazionali hanno messo a disposizione.

L’intera giornata sarà dedicata a una full immersion tra libri e letture,con ospiti di spicco come Licia Troisi e Lorenzo Braina. La scrittrice,di mattina,avrà un incontro con gli studenti mentre di sera presenterà il suo ultimo libro I Regni di Nashira,in collaborazione con il Festival Entùla di Liberos. Viva Gutenberg proporrà i giochi letterari di Carlo Tomassetti mentre l’associazione culturale Materia Grigia curerà una serie di letture ad alta voce. Il tutto accompagnato dall’opera persuasiva dei messaggeri speciali che cercheranno di fare appassionare anche i più disinteressati al piacere che dà un buon libro. Chiusura in grande stile affidata ad una produzione originale per la manifestazione: Lorenzo Braina,scrittore e coordinatore del Centro CREA,esperto in politiche educative,accompagnerà i presenti in un reading letteralmusicale con l’esperta chitarra di Donato Cancedda,nel suo #ioleggoperché,il piacere di leggere.

Gli altri appuntamenti. L’associazione dei librai da circa un anno cura il progetto Scuola Fammi Grande,che riporta al centro dell’esperienza scolastica il libro,da intendere non come il testo di studio,ma come imprescindibile e piacevole strumento di crescita personale,di esperienza umana,di svago,riflessione. Proprio in questa prospettiva sono stati organizzati due eventi al cinema Moderno,il 21 aprile e il 7 maggio,in apertura e chiusura del “Maggio dei libri”,che accompagnerà gli amanti della lettura per tutto il mese. Per il 21 aprile,alle 11,è in programma l’iniziativa “Giovani e Legalità” durante la quale sarà proiettato il film “Alla Luce del Sole”,di Roberto Faenza,sulla figura di don Pino Puglisi. Il progetto dedicato agli studenti si completerà il 7 maggio,in collaborazione con CineArena ed il Festival Pensieri e Parole,con la presentazione di Ciò che Inferno non è,nuovo libro di Alessandro D’Avenia incentrato anch’esso sulla figura di don Pino Puglisi.
Il vecchio mercato civico,anche dopo il 23 aprile,continuerà a essere animato da libri ed eventi durante tutto il mese. Per il 28 aprile,Sa Die de Sa Sardigna,è in programma la manifestazione “Il Cibo della Sardegna: dalla tradizione all’innovazione”. Altro progetto in fase di realizzazione della rete LISA – LibraiSardi in rete è quello dal titolo: L’Appettito Vien Leggendo. La piazza dell’ex mercato civico sarà sede di un percorso di libere degustazioni e di mostra di prodotti artigianali. Sempre in tema di tradizione che incontra l’innovazione artisti del CantaGiro Sardegna e del Festival della Canzone Sassarese presenteranno un repertorio in lingua sarda con inserti in italiano e inglese. Nel corso della serata,organizzata in partecipazione con Liberos,nell’ambito delle attività di Scrittori a Piede Liberos,ci sarà la presentazione del nuovo romanzo di Giulio Angioni: Sulla Faccia della Terra. Dialoga con l’autore Goffredo Fofi.

Il I maggio le iniziative sono incentrate sulla crisi dei sistemi finanziari. Con Paul Kircher si parlerà di crisi ma soprattutto di nuove strutture socioeconomiche per uscire dalla crisi.
Il 5 maggio si dialogherà,sempre nel vecchio mercato civico,di percorsi alternativi. Percorsi Alternativi Letterari con la manifestazione artistico poetica e la presentazione del libro Gli alberi non scrivono poesie di e con Silvano Agosti,Leonardo Onida e Beppe Costa. A seguire performance partecipativa basata sui libri di Ilaria Farulli e Alfredo Meschi: 100 modi per cambiare vita ed essere felici,33! L’economia che fa cantare di gioia e L’amore a nudo.
Tutte le manifestazioni sono organizzate da Librai Sardi in Rete con il contributo del Comune di Sassari,assessorato alla Cultura,Regione autonoma della Sardegna, presidenza del Consiglio regionale,Regione autonoma della Sardegna,assessorato alla pubblica Istruzione.
Alcune iniziative sono organizzate con Lìberos,nell’ambito degli eventi del Festival Entula. Partner organizzativi di #ioleggoperche a Sassari sono l’associazione culturale Materia Grigia,l’ANPI,POP – Progetto Ottobre in Poesia,Altrove,FlorGarden,UILDM

Ufficio Stampa Comune di Sassari

41 eventi pubblicati

20 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

Allerta Meteo

Rischio Idraulico

Oggi
Domani

Rischio Idrogeologico

Oggi
Domani

Temporali

Oggi
Domani
Scala di rischio
Moderato
Importante
Elevato

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed
Regione Autonoma della SardegnaANCIACI

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español