Italia Eventi 24
LinguaIT
Lo spettacolo presentato dall'Ersu di Sassari in collaborazione con la Botte e il cilindro racconta la vita degli studenti universitari sassaresi tra teatro,immagini video e divagazioni web.
12/03/2014

Metti in evidenza il tuo evento

Evidenza Facebook

Un gruppo di studenti fuori sede dell’Università di Sassari si trova ad affrontare le problematiche quotidiane tipiche della propria età e del proprio status: lo studio,la convivenza,i bivi da superare,i primi duri confronti con le proprie paure e debolezze.
E’ questo il plot dello spettacolo “Cerco Casa” in scena il 12 marzo alle 21 al teatro Il Ferroviario,presentato dall’Ersu di Sassari in collaborazione con la Botte e il cilindro.
La produzione originale frutto di un intenso lavoro di laboratorio promosso dall’Ersu con l’obiettivo di sviluppare le potenziali creative e comunicative degli studenti e raccontare uno spaccato della loro vita quotidiana.
Si articolerà attraverso tradizionali momenti teatrali recitati sul palco dai sette protagonisti e la proiezione di filmati,inseriti all’interno del tessuto narrativo.

I testi dello spettacolo sono di Olmo Curreli,la regia di Pier Paolo Conconi il soggetto e la regia video di Monica De Murtas. Coreografie Alessandra Mura.
Il progetto sarà presto esportato oltremare,concorrerà infatti a settembre a Genova alla rassegna nazionale delle compagnie teatrali universitarie.
La sceneggiatura accanto ad una scrittura teatrale classica prevede diverse clip video realizzate in alta definizione e pensate per fare "uscire" lo spettatore dal teatro e condurlo nei luoghi frequentati quotidianamente dagli studenti sassaresi.

Attraverso le vicende dei protagonisti si potrà così conoscere da vicino il mondo degli universitari turritani,visitare i loro luoghi d’incontro,le residenze Ersu,le mense,gli spazi comuni.

Protagonista della storia anche la città di Sassari: storica sede universitaria e città turistica con i suoi vicoli,le antiche piazze,il bellissimo mare.
Tra ambientazioni in stile sit-com,video clip dal ritmo veloce e incalzante,divagazioni web e un pizzico di musical la multimedialità del format suggerisce ai più giovani un modo alternativo di accostarsi al teatro raccontando la generazione dei "nativi digitali": indigeni di una società multischermo in cui la comunicazione viaggia su strumenti in continua evoluzione. In un alternarsi continuo di ambientazioni le vicende si intersecano così tra palco e schermo che da mero strumento tecnico si trasforma in elemento narrativo e scenico fulcro ideale della storia.

I protagonisti: sul palco saliranno sette giovanissimi attori Marzia Barago,Michela Betani,Paola Cambedda,Flavia Carboni,Jacopo Falugiani,Chiara Nonne,Deianira Sanna.
In quasi due anni di lavoro di laboratorio i ragazzi hanno acquisito gli strumenti del linguaggio teatrale ma anche di quello cine-televisivo lavorando in diversi set realizzati all’interno delle residenze Ersu,in mensa e in giro per la città. Ogni studente proviene da esperienze formative e percorsi accademici differenti ma tutti hanno una passione in comune: il teatro.
Riprese Antonio Solinas,grafich e motion design Andrea Ru,allestimento scenico Progetto Palco.
Il progetto: nasce con il duplice obiettivo di introdurre gli studenti alla conoscenza dei linguaggi teatrali creando al tempo stesso importanti occasioni di socializzazione e aggregazione.
Lo schema del laboratorio da cui nasce lo spettacolo è mirato inoltre a sviluppare capacità di ricezione quali concentrazione,attenzione,osservazione e comprensione molto utili agli studenti nella loro carriera accademica.
Il metodo proposto aiuta inoltre ad acquisire attraverso l’animazione teatrale un autocontrollo nei comportamenti individuali e nel gruppo e a migliorare la comunicazione verbale e non verbale.
Tutto il percorso del laboratorio è stato incentrato sulla metodica del gioco e sul divertimento attraverso dinamiche mirate a predisporre i ragazzi verso gli automatismi di base del linguaggio teatrale come: senso del ritmo,capacità di rilassamento,giusta respirazione,mimesi,articolazione e dosaggio del volume della voce,senso dello spazio e del tempo.
Tutte le attività saranno svolte passando con gradualità da esercizi più semplici ad esercizi sempre più schematici e complessi,aggiungendo di volta in volta elementi nuovi alle basi già acquisite.

Ufficio Stampa Monica De Murtas

62 eventi pubblicati

8 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

Allerta Meteo

Rischio Idraulico

Oggi
Domani

Rischio Idrogeologico

Oggi
Domani

Temporali

Oggi
Domani
Scala di rischio
Moderato
Importante
Elevato

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español