Italia Eventi 24
LinguaIT
03/05/2013

Metti in evidenza il tuo evento

L’immaginazione,facoltà pressoché inutile in una società dove ogni cosa è ritratta,raccontata,replicata all’infinito,sarà al centro dell’esplorazione di MORF-spazialità polifoniche,progetto di arti visive e sonore che sarà in scena per due sere consecutive, venerdì 3 e sabato 4 maggio,nello spazio cagliaritano Temporary Storing.

La galleria,messa a disposizione dalla Fondazione per l’arte Bartoli-Felter,accoglierà le visioni di sei artisti in arrivo da tutto il mondo,con l’obiettivo di offrire un viaggio multidimensionale attraverso paesaggi onirici o reali e di reinterpretare in chiave contemporanea i linguaggi del territorio.

Video,installazioni,fotografie,arte digitale gli strumenti utilizzati dagli artisti Mei Ziqian,Muir Vidler,Alessandro Olla,Santiago Garrido Rua, Ben Foot e Valentina Floris di SDNA per raccontare il mondo contemporaneo.

Gli artistiMei Ziqian,artista poliedrico cagliaritano,utilizza le metafore architettoniche per descrivere la frattura insita nel rapporto tra l’uomo e la natura e per capire il modo in cui la realtà ci appare e ci influenza.

Il suo è uno sguardo nuovo su società e storia,raccontato attraverso l’immaginazione visiva e narrativa.

Il cemento,elemento costitutivo delle realtà urbane e,dunque,strumento della selvaggia trasformazione di natura e paesaggi,diventa per Mei Ziqian il materiale più adatto a rappresentare la spaccatura tra uomo e natura e lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo.

Per MORF l’artista presenta alcune installazioni che fanno parte di un progetto più ampio chiamato «Mental Worksite»: un cantiere mentale rappresentato da una serie di edifici in costruzione.

Muir Vidler,fotografo e fotoreporter scozzese,vive e lavora a Londra.

Il suo lavoro evidenzia le contraddizioni umoristiche nella percezione occidentale dell’identità culturale.
Le sue foto sono sono state pubblicate su New York Times,Time Magazine,Vogue,Vanity Fair,e su altre numerose riviste nazionali e internazionali.

Ha esposto,tra gli altri,presso Royal Academy of Arts,London,UK; “Play,Record,Watch,Stop”,Colette, Parigi; “Transfotografia Photo Festival”,Cracovia; “Volta NY”,New York; “Scope Miami”,Miami; “Verge Art Fair” Miami.

Alessandro Olla,compositore cagliaritano,promotore e fautore della sperimentazione elettronica e dell’improvvisazione in campo musicale, teatrale e nella video arte,è coinvolto in diverse iniziative di respiro internazionale.

All’interno di MORF presenta il progetto "I am because you are" di field recording e video,realizzato di recente durante le residenze artistiche in Cina,Etiopia e Islanda.

Il lavoro di Olla,diviso in tre step,trascende il concetto di musica per divenire documento nel senso più ampio del termine,abbracciando aspetti legati alla componente musicale ma anche a quella documentaria,ambientale e antropologica.

Santiago Garrido Rua,videoartista argentino,da anni porta avanti una ricerca sulla nozione plastica dell’immagine in movimento.

Ha lavorato con la creazione di prodotti audiovisivi per cinema,televisione,musei e internet con la docenza in narrazione digitale.

Durante gli ultimi dieci anni ha collaborato con Bigas Luna,Jean Nouvelle,Saatchy&Saatchy,Rai5,Istituto Valenziano di Arte Moderna,Istituto Europeo di Design,Elisava,Nokia,Gas Jeans.

Ben Foot e Valentina Floris: SDNA è un duo di videoartisti con sede a Londra, specializzato nella produzione di video digitali e nella ricerca di meccanismi di interazione con gli spazi pubblici attraverso tecnologie d’avanguardia.

Il loro lavoro comprende installazioni,performance audio visive e videoproiezioni che interagiscono con elementi urbani ed architettonici.

Negli ultimi sette anni hanno sviluppato collaborazioni a livello internazionale con musicisti,compagnie teatrali,enti governativi,gallerie d’arte,stilisti e musei.

A Londra hanno presentato i loro lavori in gallerie quali la Whitechapel Gallery,l’ICA (Istituto d’Arte Contemporanea),la Roundhouse e il presigioso Victoria & Albert Museum.

Hanno collaborato con una straordinaria gamma di artisti,tra cui Christian Marclay,Steven Issleris,Bill Fontana,Mira Calix e Ron Arad. Per MORF presentano “Macchie d’inchiostro”,un’interazione tra danzatrice ed elementi multimediali.

Ingresso libero; orari: 21-23

Il progetto MORF è realizzato da Indastriart – Centro di promozione dell’arte,formazione e ricerca in collaborazione con TiConZero Ufficio stampa 8ARTS Cultura e Comunicazione di Francesca [email protected];
393405637226

Per informazioni [email protected]triart.com; www.indastriart.com;

393333025583; 393388163697


Organizzazione

[email protected]
393333025583; 393388163697

Ufficio Stampa: Francesca Mulas

26 eventi pubblicati

0 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

dal 09/11/2019 al 31/12/2019
Oristano
dal 08/12/2019 al 22/12/2019
Musei
dal 28/11/2019 al 19/12/2019
Selegas
dal 14/12/2019 al 15/12/2019
Berchidda
dal 21/12/2019 al 23/12/2019
Irgoli
dal 22/09/2019 al 26/01/2020
Sanluri
dal 31/12/2019 al 01/01/2020
Narcao
dal 30/11/2019 al 18/12/2019
Cagliari
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español