Italia Eventi 24
LinguaIT
A tutti prima o poi capita inconsapevolmente di ritrovarsi,come Alice,in luoghi o con persone incredibili,di sprofondare in un mondo sconosciuto
23/04/2013

Metti in evidenza il tuo evento

Nell’ambito dei progetti sulla Tutela della Salute Mentale la Asl 7 di Carbonia,in collaborazione col Gruppo Teatro Albeschida,propone un modulo interdipendente costituito da pazienti,operatori,familiari,volontari e studenti provenienti da varie realtà e con esperienze in campo artistico a diversi livelli.

In 10 anni dalla sua costituzione ha prodotto e messo in scena numerosi spettacoli,ha sperimentato percorsi per organizzare,sviluppare e sostenere le risorse artistico culturali e le risorse umane naturali della condivisione,ponendo particolare attenzione alla valenza educativa del fare teatro inteso come parte integrante del vivere e dunque di un accrescimento non solo dei singoli componenti ma di tutte quelle persone che di questo accrescimento fruiranno come spettatori.


Alice delle Meraviglie

A tutti prima o poi capita inconsapevolmente di ritrovarsi,come Alice,in luoghi o con persone incredibili,di sprofondare in un mondo sconosciuto nel quale situazioni e personaggi possono ricordare solo un mazzo di carte.

Un gioco in cui,in maniera apparentemente casuale,situazioni assurde e assolutamente improbabili si avvicendano sulla scena in maniera bizzarra. Si può rischiare certo che la Regina di Cuori possa mozzarci la testa,che la finta tartaruga ci insegni come si fa “ la frittura su tela” e pretenda di insegnarci “greto e cretino”,le “locali” e le “consolanti”.


Il lavoro su Alice nel paese delle meraviglie e la fantasia bislacca e singolare di Lewis Carroll,matematico e fotografo,ci ha concesso di guardare in faccia il ghigno del Gatto,affrontare i quesiti del Bruco e superare il disagio di bere un tè di “nulla” offerto dalla Lepre Marzolina. Al ritmo dell’orologio del Cappellaio Matto,che non vuole essere “battuto”,si presentano in scena differenti rivelazioni di Alice,una mente speciale: noi! Meravigliosa e cruda realtà.

Credits:

Autore: Lewis Carrol

Produzione: Co-finanziamento cooperativa teatro Fueddu e Gestu e ASL7 Carbonia

Coordinamento : Angela Nocco

Adattamento al testo: Giampietro Orru’

Regia: Giampietro Orru’

Disegno luci: Fueddu e Gestu

Illuminotecnica e audio: Stefano Scanu e Mauro Scopa

Costumi: Fueddu e Gestu

In scena: Lilia Dettori,Roberto Floris,Angelo Giorgini,Giampaolo Mereu,Sergio Murroni,Angela Nocco,Federico Tiddia,Paola Pirosu,Margherita Salis,Stefano Scanu,Katia Scopa.

Il theatre en vol
in più di vent’anni di attività ha sempre avuto la strada come luogo naturale di ricerca e rappresentazione.

La trasformazione dello spazio pubblico in un luogo extra quotidiano dove lo spettatore/cittadino viene coinvolto,mira a smuovere il passante distratto riportandolo a una dimensione dimenticata dove la strada torna ad essere un luogo di azione,incontro e confronto.

Negli ultimi quattro anni il theatre en vol ha intrapreso un nuovo viaggio in un mondo sconosciuto fino ad allora: la disabilità fisica e mentale. La collaborazione con l’Associazione Ge.Na.,attraverso un laboratorio teatrale,ha dato vita ad un percorso di conoscenza e crescita che ora si vuole restituire e condividere con la città.
TeatrAbilità,festival delle abilità differenti è un progetto che vuole offrire degli elementi concreti per evolvere la percezione dei cosiddetti soggetti svantaggiati,mostrandone il talento,le possibilità e la straordinaria umanità.

Per la prima volta il theatre en vol si trova ad organizzare un festival non solo per la strada ma anche all’interno di una sala teatrale,per garantire agli ospiti uno spazio che dia la possibilità di concentrare l’attenzione dello spettatore senza distrazioni e dispersioni.

Tuttavia,fedeli alla loro natura e per l’esigenza di comunicazione e di partecipazione che caratterizza il tema di questa rassegna,hanno deciso di concepire anche azioni in strada,per scuotere la città e sollevare il dibattito: invitando persone diversamente abili e varie realtà che si occupano di tali problematiche ad una passeggiata per il centro storico – quella che si chiamerà “Passeggiata critica”,perché la città sia veramente di tutti e tutti abbiano la possibilità e la voglia di viverla,e in un intervento in Via Università per parlare di barriere architettoniche – perché queste ed altre barriere (mentali) non condizionino la voglia di uscire,di mostrarsi,di incontrarsi e confrontarsi.
Nel progettare TeatrAbilità si ha la fortuna di incontrare due donne straordinarie,Simona Atzori e Chiara Bersani,che hanno fatto della loro diversità un punto di forza,due donne che hanno lottato perché il pregiudizio e le difficoltà oggettive non determinassero la loro vita,che hanno fatto in modo che la loro storia offrisse degli spunti per riflettere sul fatto che le persone sono persone,indipendentemente dalla loro condizione fisica e psichica; persone che hanno diritto ad una vita piena,stimolante ed emozionante,persone che non si sono lasciate condizionare,ma forse sono riuscite a condizionare il prossimo dimostrando che essere disabili non è una condizione che necessariamente ti taglia fuori dal mondo,ma anzi arricchisce quel mondo di sfumature e possibilità.

23 aprile,Teatro Ferroviario h.20.30
Associazione Albeschida
“Alice delle meraviglie”

Maria Barca

131 eventi pubblicati

61 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

dal 26/07/2019 al 06/10/2019
Barumini
dal 23/08/2019 al 29/08/2019
Nuoro
dal 06/07/2019 al 15/09/2019
Florinas
dal 29/06/2019 al 31/08/2019
Lodè
dal 01/08/2019 al 19/09/2019
Cagliari
07/09/2019
Alghero
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español