Italia Eventi 24
LinguaIT
Un intenso momento di devozione,fede,cultura e tradizioni centenarie che si fondono in una kermesse folkloristica che non ha eguali al mondo
Dal 25/04/2013 al 04/05/2013

Metti in evidenza il tuo evento

Efisio,Santo e Patrono di Sardegna,nato in Oriente,visse all’epoca dell’Imperatore Diocleziano nel III sec. d.C. e come soldato venne inviato nell’Isola per perseguitare i cristiani. La tradizione vuole però che una notte,sentendo una voce e vedendo apparire nel cielo una croce splendente,Efisio si convertì al cristianesimo e ne divenne difensore,disobbedendo agli ordini di Diocleziano il quale ne comandò il martirio che avvenne il 15 gennaio del 303 d.C. nella prigione di Nora.
Solo a seguito della terribile pestilenza del 1656 la ricorrenza dell’anniversario della sua morte,già oggetto di devozione e celebrazione,acquisì la solennità e lo sfarzo che tutt’oggi la caratterizzano. La situazione drammatica e la perdita di tante vite umane spinse la popolazione sarda ad unirsi nella preghiera per chiedere l’intercessione della Madonna di Bonaria e del Santo Martire Efisio,antico protettore della città di Cagliari.

Oggi,come allora,in segno di gratitudine per la salute riconquistata,la città di Cagliari e tutta l’Isola,con una cerimonia solennissima,ripercorrono ogni tappa del Martirio del Santo Cagliaritano.
E’ da più di 300 anni infatti che ogni 1° di maggio,la popolazione sarda accompagna il suo Santo protettore in questa tradizionale ed originale processione,ripercorrendo il tragitto che dal carcere in cui venne imprigionato giunge nel luogo del martirio a Nora,per poi tornare alla sua Chiesa di Stampace nella quale sono tuttora custodite le sue reliquie.
Il corteo è sfarzoso. Composto da 3.500 persone in costume e provenienti dal Campidano,dalla Gallura,dall’Ogliastra,dal Sulcis,dal Logudoro e dalla Barbagia ed accompagnati da oltre 200 persone a cavallo suddivise nei tre gruppi principali dei Campidanesi,dei Miliziani e della Guardiania,oltre la scorta d’onore dei Mazzieri comunali,dell’AlterNos,del Clero,della Rappresentanza dell’Esercito e dei Carabinieri in alta uniforme,anch’essi tutti a cavallo.
Una delle fasi più suggestive del cerimoniale è la vestizione con ori e orpelli preziosi con la quale il Santo viene riccamente preparato per il suo viaggio. Tutto è perfettamente organizzato e pianificato nei minimi dettagli,persino la scelta dei buoi che traineranno il prezioso Cocchio del Santo e i loro ornamenti volutamente tenuti nascosti fino al 1° Maggio. Tuttavia l’unico modo di cogliere al meglio la maestosa solennità di questo Evento è unirsi alla viva partecipazione di tutta la popolazione sarda nel celebrare la grandezza del suo Santo protettore.

Ecco il programma

giovedì 25 aprile
Chiesa di Sant’Efisio – Via Sant’Efisio
Ore 10.00 Intronizzazione del cocchio in Chiesa
Ore 11.00 Consegna della bandiera e stendardi ai Miliziani
Ore 18.30 Consegna della bandiera al Terzo Guardiano

lunedì 29 aprile
Piazzetta Sant’Efisio
Ore 18.00 Vestizione del simulacro del Santo – Messa
martedì 30 aprile
Chiesa di Sant’Efisio – Via Sant’Efisio
Ore 10.00 Paludamento del simulacro con gli ex-voto
Ore 12.00 Santa Messa Solenne
Intronizzazione del simulacro nel cocchio
Ore 19.00 Santa Messa Solenne,presieduta dall’Arcivescovo
Riti religiosi e civili
A seguire Veglia di preghiera
Informazioni:
Per i riti religiosi: Arciconfraternita del Gonfalone Tel. 070/668632
Per le processioni: www.cagliariturismo.it Tel 070/6778470

mercoledì 1 maggio
Cagliari – Centro storico
357^ Festa di Sant’Efisio
Dal 1656 si festeggia Sant’Efisio che salvò la città dalla peste. La
processione accompagna il simulacro del Santo dalla sua chiesa nel Quartiere di Stampace lungo le vie del centro storico e fino a Nora,luogo del martirio.
Programma:
Chiesa di Sant’Efisio – Via Sant’Efisio
Dalle ore 7.00 una messa ogni ora
Centro Storico
Ore 10.00
357^ Festa di Sant’Efisio – Processione
I tradizionali carri del campidano,chiamati traccas,aprono la
processione. Seguono i molti diversi colori dei costumi sardi: migliaia di persone in costume tradizionale provenienti da ogni parte dell’isola.
Sono circa 300 i cavalli che seguono in tre diversi gruppi: i Cavalieri
campidanesi,i Miliziani,la Guardiania.

Chiesa di Sant’Efisio – Via Sant’Efisio
Ore 11.00 Messa dell’Alter Nos
Ore 12.00 Partenza di Sant’Efisio dalla Chiesa

sabato 4 maggio
Cagliari – Centro storico
Dalle ore 20.00
357^ Festa di Sant’Efisio
Rientro in città del cocchio col simulacro del Santo. Nella chiesetta di Stampace,rito religioso in latino e “goccius” in onore del Santo

Inoltre,la sera di mercoledì 1 maggio è,ovviamente,all’insegna della tradizione.
Piazza del Carmine
Ore 18.00
Festa delle Tradizioni
Serata all’insegna dei canti e balli della nostra tradizione.
Grande coinvolgimento nel ballo popolare dove anche il pubblico
insieme ai gruppi folk potrà prendere parte attiva al ballo popolare.

Organizzazione

070/6778470

Maria Barca

131 eventi pubblicati

62 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

dal 14/03/2019 al 28/10/2019
Cagliari
dal 18/10/2019 al 19/10/2019
Cagliari
dal 22/09/2019 al 26/01/2020
Sanluri
dal 03/05/2019 al 30/10/2019
Bitti
dal 04/10/2019 al 21/11/2019
Paulilatino
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español