Italia Eventi 24
LinguaIT
29/09/2012

Metti in evidenza il tuo evento

Evidenza Facebook

Sabato 29 settembre,alle ore 21.00,presso il Parco della Chiesa di San Giovanni dei Fiori ad Oristano,all’interno della rassegna “I Concerti nel Parco”,si esibiranno la violinista Anna Tifu e il pianista Romeo Scaccia.

Il Concerto è organizzato dall’Ente Concerti “Alba Pani Passino”,con il contributo della Fondazione Banco di Sardegna,della Regione Autonoma della Sardegna,del Ministero per i Beni e le Attività culturali,del Comune di Oristano e dalla Banca di SassariInfo e prenotazioniEnte Concerti Alba Pani Passino – Piazza E. D’Arborea,34 – Oristano (tel.0783.303966)
Teatro Antonio Garau,via Parpaglia 14 – Oristano (tel. 0783.78886) www.enteconcertioristano.it
[email protected]
[email protected]

Prezzo del biglietto: intero € 15,00 ridotto soci € 12,00
Prevendita Box office:Viale Regina Margherita,43 Cagliari
Tel. 070.657428 www.boxofficesardegna.it; [email protected]
Diritti di prevendita € 2,00Botteghino: il giorno del concerto presso il luogo del concerto dalle ore 19.00

ANNA TIFU – Nata a Cagliari nel 1986,intraprende lo studio del violino sotto la guida del padre all’età di sei anni. Dopo essersi aggiudicata,nel 1994,il primo premio alla Rassegna di Vittorio Veneto,con la menzione speciale di merito,nel 1996 vince il Concorso indetto dalla Società Umanitaria di Milano,con menzione speciale della giuria e,nel 1997,il premio per la più giovane vincitrice e quello per la migliore esecuzione di Bach al Concorso Internazionale di Kloster Schontal, a undici anni debutta come solista dell’Orchestra National des Pays de la Loire per una serie di concerti in Francia. Successivamente viene invitata al X Festival Internazionale “Wolfgang Amadeus Mozart a Rovereto” in qualità di solista dell’Orchestra Sinfonica “Haydn” di Bolzano e Trento,con la quale si esibisce al Festival Internazionale “Gustav Mahler”. Nello stesso anno,al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma,vince,con menzione speciale,il concorso indetto dalla SIAE per i migliori allievi dei Conservatori italiani. Nel 1998,a dodici anni,debutta alla Scala di Milano con l’esecuzione del Concerto n. 1 di Max Bruch. Nel 2000,a 14 anni,vince il primo premio al Concorso Internazionale “Viotti-Valsesia” e il primo premio al Concorso Internazionale per Violinisti “Michelangelo Abbado”. Si diploma all’età di 15 anni al Conservatorio “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari con il massimo dei voti,la lode e la menzione speciale. Nel 2002 vince il Premio Internazionale “Giovanni Pressenda” e il Concorso Nazionale di Violino di Carpi dove le viene attribuito anche il premio per la migliore esecuzione dei Capricci di Paganini. Il suo vasto repertorio spazia dai concerti per violino e orchestra di Brahms,Bruch,Mendelssohn,Mozart,Paganini,Rode,Saint-Saëns,Sibelius, Sostakovic,Spohr,Cajkovskij,Vieuxtemps,Viotti,Wieniawski,alle sonate di Bach,Beethoven,Brahms,Franck,Mozart,Prokofiev,Ravel,Schubert,Schumann,Ysaye,oltre all’integrale dei 24 Capricci di Paganini. Svolge un’intensa attività concertistica e collabora con orchestre come l’Orchestra Filarmonica delle Nazioni,l’Orchestra della Fondazione “Arturo Toscanini” di Parma,l’Orchestra Regionale del Lazio,l’Orchestra Sinfonica di Padova,l’Orchestra Sinfonica Abruzzese,la Filarmonica “Paul Costantinescu” di Ploiesti,l’Orchestra Sinfonica Ungherese di Miskolc,l’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte,l’Orchestra da Camera di Essen,l’Orchestra da Camera di Monaco,l’Orchestra da Camera di Praga,l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo. Nel 2004 ottiene il diploma d’onore dell’Accademia Chigiana di Siena e il Premio Internazionale “Myrta Gabardi – Una vita per la musica,una musica per la vita”,quale giovane rivelazione della concertistica italiana. Nel dicembre 2004 debutta al Teatro Lirico di Cagliari nel Concerto per violino e orchestra di Petr Il’ič Čajkovskij,diretta da Gèrard Korsten,riportando un enorme successo di pubblico e critica. Studia con Salvatore Accardo dall’età di otto anni e segue i corsi di perfezionamento all’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona. Lo scorso settembre ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale “George Enescu” a Bucarest. Anna Tifu suona un violino Carlo Bergonzi (Cremona,1739),detto “ex Mischa Piastro”,offerto dalla Fondazione ProCanale di Milano.

ROMEO SCACCIA – Pianista,comincia la sua formazione musicale a Cagliari al Conservatorio “Pierluigi da Palestrina”,sotto la guida di Arlette Giangrandi Eegmann diplomandosi con il massimo dei voti e la lode. Prosegue i suoi studi presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo sotto la guida di Alexander Lonquich e nel 1992 viene ammesso all’Accademia “Franz Liszt“ di Budapest,conseguendo il diploma del corso di Pianoforte principale con la votazione “Eccellente”,sotto la guida di Ferenc Rados,che definisce Scaccia “un autentico e genuino talento”. Si specializza in Pianoforte,Composizione e Arti Multimediali presso lo Sweelinck Conservatorium di Amsterdam e presso la Berklee College of Music di Boston. Vincitore di numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali (tra i quali,si ricorda il primo premio al Concorso Europeo di Moncalieri,Concorso Nazionale Porrino,Concorso Internazionale di Capri,Concorso Internazionale di Bardolino,Concorso Schubert e numerosi premi nei concorsi Unisa Transnet International Piano Competition in Sudafrica,Albenga,Stresa,Capri,Marsala,Lamezia Terme,ecc). Attualmente è un affermato concertista e compositore. Si esibisce in tutto il mondo,palesando spiccate qualità artistiche e notevole personalità interpretativa che catalizza l’attenzione e trascina la platea. Nella veste di compositore,Scaccia manifesta grande versatilità,e padronanza indiscussa dei veri generi musicali,spaziando con inusuale naturalezza,dal classico al barocco,al jazz,al pop,al contemporaneo. Costantemente alla ricerca di nuove forme espressive,è precursore nell’uso di computers e sintetizzatori,nel 1996 realizza,in collaborazione con lo Sweelinck Conservatorium di Amsterdam e la Knight Park Gallery di Londra,“Contrast”,un’opera multimediale che prevede l’interazione fra l’arte visiva,la recitazione,la musica,mediante l’uso di sistemi elettronici (computer graphic,special visual effects e computer music in quadrifonia). Nel 2005 realizza la colonna sonora del Film “la Grazia”,prodotta dal quotidiano “l’Unione Sarda”, ed eseguita dall’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari,con la partecipazione di Gavino Murgia e l’Ensemble di Launeddas,ottenendo un grande successo di pubblico e di critica e che attualmente è in programma nei più importanti Teatri e Festivals internazionali. Collabora con la prestigiosa American Film Institute di Los Angeles come compositore di colonne sonore per produzioni cinematografiche e come docente nei corsi di formazione dei professionisti del settore. Nel 2007 si esibisce con grande successo al Blue Note di Milano,con un accattivante e raffinato repertorio di sua composizione che spazia dalla Musica Classica,al Jazz fino alla Fusion e alle sonorità Etniche e Pop-Rock,facendo conoscere e apprezzare le sue incredibili qualità compositive,tecniche e interpretative anche nel mondo del jazz. Collabora con Frank Gambale,Steve Gadd,Dave Weckl,Todd Rundgren,Abraham Laboriel,Andy Snitzer,Dionne Warwick,della quale ha curato l’opening nel suo Tour Italiano dell’estate 2008 e Patty Pravo,per la quale ha curato la direzione artistica in occasione del festival di Sanremo 2009. Sempre nel 2009 vince il “Los Angeles Film Festival” per la colonna sonora del film “The 8th Samurai” e a Venezia esegue l’Opening in occasione dell’inaugurazione della 53 Biennale di Venezia per l’opera “Open Wall”. Inizia un’intensa collaborazione artistica con la Kocani Orkestar,la celeberrima fanfara macedone con la quale,a seguito di una fortunata tournèe,pubblica un intenso CD live. A Settembre del 2010 partecipa alla 67° Mostra dell’Arte Cinematografica di Venezia,in veste di autore della colonna sonora del film "Liliana Cavani,una donna nel cinema"del regista Peter Marcias,contemporaneamente firma le musiche originali per lo spettacolo teatrale di Nathalie Sandoz “La Liste des dernières choses” attualmente in tour in Svizzera. Sempre a Settembre del 2010 è protagonista all’Expo Universale di Shanghai,come unico artista europeo invitato nel prestigioso Padiglione Cina,nel quale tiene una serie di concerti multimediali in collaborazione con l’artista cinese Shan Shan Sheng. La musica composta da Scaccia per l’occasione sarà la colonna sonora del video sull’Expo 2010 che ottiene il prestigioso Prix Italia. Nel 2011 pubblica il suo album per piano solo Not Yet,che presenta in Svizzera in occasione dell’Auvernier Jazz Festival,nel quale Scaccia è chiamato nel ruolo di artista testimonial. Sua la musica scelta dal regista Aldo di Russo per la mostra multimediale "I 150 anni dell’Unità d’Italia",tratta dalla colonna sonora del film "La Grazia",presentata presso la Camera dei deputati alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Ufficio stampa Ente Concerti

9 eventi pubblicati

0 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

Allerta Meteo

Rischio Idraulico

Oggi
Domani

Rischio Idrogeologico

Oggi
Domani

Temporali

Oggi
Domani
Scala di rischio
Moderato
Importante
Elevato

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed
Regione Autonoma della SardegnaANCIACI

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español