Italia Eventi 24
LinguaIT
13/02/2011

Metti in evidenza il tuo evento

"Alternos,i moti dell’anima" ,produzione La Luna Antica,è un lavoro di narrazione con commistioni e suggestioni musicali,basato sulla vita e le gesta di quello che ancora oggi è considerato il più grande rivoluzionario sardo,Giommaria Angioy,colui al quale si devono i moti che hanno portato alla cacciata dei Piemontesi dall’isola,il 28 aprile del 1794,data che oggi tutti i Sardi commemorano come “Sa die de sa Sardigna”.

Lo spettacolo,scritto da Gian Giorgio Cadoni e diretto da Sara Canu,cerca di ripercorrere queste tappe,mettendo in scena non solo le vicende politiche,ma anche e soprattutto i “moti dell’anima” dell’eroe sardo,quelle viscerali emozioni che coinvolgono l’essere umano che si trova impotente di fronte alla prepotenza ed alla forza brutale delle armi,quelle viscerali emozioni che pervadono l’anima di un uomo che vede il suo popolo e la sua terra affamati da una dominazione che si può definire un flagello per la Sardegna intera.

La musica in scena e completamente live di Michele Garofalo,fa da contraltare al racconto dell’Angioy in carne ed ossa,impersonato da Gian Giorgio Cadoni,restituendo al personaggio di Giommaria Angioy le emozioni e le contraddizioni che lo hanno pervaso lungo tutta la sua travagliata e straordinaria esistenza. Parole e musica cercano di fondersi in un unico spettacolo nel quale si tenta di non creare un dualismo tra le due componenti,quanto piuttosto un’unione che tenti di rappresentare i fatti accaduti insieme alle emozioni e alle paure dell’animo di Giommaria Angioy,un uomo che “è stato ad un passo da qualcosa di grande,di enorme,di più grande di me,ma l’ho solo potuto sfiorare…l’ho solo potuto annusare da lontano quel profumo di pulito che ti danno la libertà e la giustizia…”

Un brano dello spettacolo:
“…lampi,tuoni e fulmini accompagnarono la giornata del 28 aprile di quel magnifico 1794,la giornata della liberazione,come la chiamavano i contadini,i pastori,i poveracci che allungavano le loro mani per toccarmi,mentre a cavallo percorrevo la via lastricata che dal porto di Cagliari arriva fino al palazzo del potere…volevano toccare la mano del liberatore,ma io…io guardavo,attonito,tutta quella gente che in un solo giorno,con un atto di puro coraggio,aveva fatto quello che io non ero neppure mai riuscito ad immaginare…si erano dati appuntamento alle porte di Cagliari,erano arrivati a migliaia,attirati dal passaparola incessante dei giorni precedenti…e quello fu il giorno in cui vennero catturati più di 500 funzionari continentali,con in testa il vicerè Balbiano…una nave aspettava al porto,come se quei rivoltosi già sapessero come sarebbe andata a finire la storia,come se la loro rabbia,la fame,la sete di vittoria,li avesse fatti guardare oltre la barriera del tempo,li avesse illuminati sull’esito della battaglia…le grida si erano alzate presto quella mattina,ma non erano le grida del mercato…no!…per gridare al mercato quelle persone non avevano più voce…gli era stata tolta dal languore del loro stomaco,dal velo di tristezza dei loro occhi…quelle erano grida che si alzavano nel cielo non a chiedere,ma a pretendere giustizia!”

ALTERNOS…I MOTI DELL’ANIMA
Scheda tecnica
Testo di Gian Giorgio Cadoni
Con: Gian Giorgio Cadoni e Michele Garofalo
Tecnico luci: Matteo Anelli
Tecnico del suono: Peppino Anfossi
Regia: Sara Canu


Organizzazione

Sito Web

985 eventi pubblicati

138 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español