Italia Eventi 24
LinguaIT
11/08/2011

Metti in evidenza il tuo evento

Evidenza Facebook

Qui,alle 11 del mattino,apre la sua serie di apparizioni al festival il quartetto di percussioni guidato dallo svizzero Pierre Favre,uno dei musicisti che hanno contribuito a definire l’identità del nuovo jazz europeo e a emancipare le percussioni dal loro convenzionale ruolo ritmico.
Tiene invece banco nel pomeriggio (ore 18) uno degli eventi tradizionalmente più attesi del festival: il concerto con cui Time in Jazz (per la settima edizione consecutiva) rende omaggio al ricordo di Fabrizio De André nei giardini dell’Agnata,la tenuta vicino a Tempio Pausania che fu uno dei principali luoghi di ritiro del cantautore genovese (e che da tempo è un rinomato albergo rurale destinato al turismo di qualità). Ma stavolta l’appuntamento organizzato in collaborazione con la Fondazione Fabrizio De André assume un significato davvero particolare: dopo Danilo Rea,Maria Pia De Vito e Rita Marcotulli,Gianmaria Testa con Lella Costa e Paolo Fresu,Ornella Vanoni,Morgan e Teresa De Sio,protagonisti nelle precedenti edizioni,ora spetta a Cristiano De André il compito di rileggere il repertorio di Faber,ma con gli occhi di figlio e di artista. Un compito che lo vede sempre più impegnato da due anni a questa parte,come dimostrano i tour e i due album discografici all’insegna di “De André canta De André” pubblicati nel 2009 e nel 2010,e che all’Agnata svolgerà accompagnandosi al pianoforte,alla chitarra acustica e al buzuki insieme a Osvaldo Di Dio (chitarra acustica e classica) e Luciano Luisi (pianoforte e chitarra acustica).

Di rientro a Berchidda,in serata,si aprono per la prima volta in questa edizione i cancelli dell’ex caseificio “La Berchiddese”,la grande struttura recentemente acquisita dal Comune con finanziamento della Regione Sardegna per essere trasformata in centro polifunzionale di produzione per lo spettacolo. Doppio set in programma: apre alle 21 il Gaia Cuatro illuminato dalla presenza di un ospite del calibro di Paolo Fresu; alle 23 tocca invece a Manifattura Sonora,il gruppo composto dai migliori allievi della passata edizione dei Seminari Jazz di Nuoro,l’iniziativa didattica che si tiene ogni estate nel capoluogo barbaricino. Nelle notti successive lo spazio dell’ex caseificio diventerà il punto di riferimento dei dopo-concerto a base di dj set e musica dal vivo: un programma che sotto l’insegna di “Time Out” ospiterà i gruppi e i progetti selezionati attraverso l’omonimo concorso partito lo scorso marzo: a tenere banco due formazioni sarde e due in arrivo dalla penisola.

Oschiri,Chiesa e altare rupestre di Santo Stefano – ore 11.00

Pierre Favre Quartet “(S)colpire il percuotere”
Produzione originale Time in Jazz
Tempio Pausania,L’Agnata – ore 18.00
Cristiano De André
In collaborazione con la Fondazione De André
Berchidda,Spazio Ex-cooperativa “La Berchiddese” – ore 21.00
Gaia Cuatro con Paolo Fresu
Berchidda,Spazio Ex-cooperativa “La Berchiddese” – ore 23.00
Gruppo borsisti Nuoro Jazz

MareNostrum

704 eventi pubblicati

64 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

Allerta Meteo

Rischio Idraulico

Oggi
Domani

Rischio Idrogeologico

Oggi
Domani

Temporali

Oggi
Domani
Scala di rischio
Moderato
Importante
Elevato

# Altri Eventi

15/12/2018
Sassari
dal 22/12/2018 al 06/01/2019
Torpè
dal 13/11/2018 al 18/12/2018
Cagliari
dal 27/10/2018 al 08/06/2019
Thiesi
dal 15/12/2018 al 16/12/2018
Cagliari
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed
Regione Autonoma della SardegnaANCIACI

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español