Italia Eventi 24
LinguaIT

Nuoro

  • Provincia Nuoro
  • Sito Comune Comune di Nuoro
  • Cod. Postale 08100
  • Codice ISTAT 091051
  • Codice Catastale F979
  • Abitanti 36.590
  • Altitudine 549 m s.l.m.
  • Superficie 192,06 km²

Si può raggiungere Nuoro direttamente dalla SS 131 imboccando gli svincoli all’altezza di Macomer o Abbasanta, quest’ultima è indubbiamente la strada più rapida per la presenza di quattro corsie e l’assenza di curve; vedi mappa Sardegna.

Nuoro nasce ai piedi del monte Ortobene, confinando a nord con la Barbagia di Bitti, a sud con la Barbagia di Ollollai e a est con il Supramonte.

Anche se i resti archeologici dimostrano come l’area circostante fosse abitata dal prenuragico, l’attuale cittadina ha origine intorno al 1100 (alto medioevo), dall’unione di due paesi.

Nel XVIII secolo Nuoro rischiò seriamente di essere cancellata da un’escalation di criminalità e agli inizi dell’ottocento, la sua apparente ripresa fu turbata dall’ Editto delle Chiudende (1832) e trent’anni più tardi, dalla lottizzazione dei terreni adibiti a libero pascolo che sfociò nella rivolta detta Su Connottu.

In questa situazione di malessere sociale, a cavallo tra i due secoli, la cultura nuorese forgiava i maggiori artisti nella storia del paese e forse della Sardegna stessa: gli scrittori Grazia Deledda, Sebastiano Satta, lo scultore Francesco Ciusa e il pittore Romagna Giovanni Ciusa , il quale dipinse le stazioni della Via Crucis per la cattedrale di Nuoro.

Nel 1927 viene istituita nuovamente la provincia di Nuoro ed il suo capoluogo è diventato il simbolo della cultura barbaricina, il portale attraverso il quale si cerca di far conoscere al mondo la storia, la tradizione e l’evoluzione degli antichi popoli delle montagne.

Il monte che domina Nuoro è l’Ortobene, un meraviglioso picco coperto di boschi e solcato da numerose sorgenti. Il monte oltre che essere meta di scampagnate è diventato un luogo di culto, sia per la costruzione della chiesa della Solitudine sia per l’installazione sulla sua cima della monumentale statua del Redentore. Il giorno dell’inaugurazione della statua fu fatta una processione in cui venne portata in corteo una copia lignea del gigantesco monumento bronzeo. Parteciparono all’evento le popolazioni della Barbagia indossando i loro costumi tradizionali, l’evento ebbe una risonanza tale che da allora venne istituita la Sagra del Redentore che si ripete ogni anno il 29 d’agosto come festa religiosa, durante le altre giornate come festa folcloristica, con canti, balli e sfilate in costume.

Escursioni e Archeologia Nuoro
Il villaggio di Tiscali è probabilmente il sito archeologico più famoso della Sardegna. L’arrampicata fino al villaggio è uno dei percorsi preferito dai turisti, infatti è un occasione fantastica per fare una ‘full immersion’ di natura incontaminata e paesaggi spettacolari.

Si percorrono i vecchi sentieri dei carbonai, ci s’inerpica per pendenze al limite del percorribile, poco prima di arrivare al villaggio si passa attraverso una fenditura nella roccia alta e profonda diversi metri ma larga poco più di uno, rendendo il passaggio angusto anche ad una sola persona.

Il villaggio si trova a metà strada tra il comune di Dorgali e quello di Oliena, all’interno di una dolina, formatasi in seguito allo sprofondamento del soffitto di una grotta, un enorme frammento della volta si è conficcato verticalmente nel terreno assumendo l’aspetto di un Menhir. La via più semplice per raggiungere Tiscali è quella del versante dorgalese che però pecca di spettacolarità. Si presuppone che il villaggio sia nato sul finire della civiltà nuragica o durante il dominio dell’impero romano, data la posizione strategica che rendeva il villaggio invisibile e imprendibile.

E’ praticamente imperativo usufruire delle visite guidate per salire a Tiscali, in primo luogo rischiate di fare il tragitto senza afferrare le peculiarità di quello che vi circonda, secondo è facilissimo perdersi.


Meteo Nuoro

Durante la prima parte della giornata nubi sparse con qualche pioggia tendente nella seconda parte della giornata coperto
Domenica
Durante la prima parte della giornata nubi sparse con qualche pioggia tendente nella seconda parte della giornata coperto
Min.6 °C
Max.11 °C
Tutto il giorno nubi sparse con piogge moderate
Lunedì
5 / 10 °C
Durante la prima parte della giornata nubi sparse con qualche pioggia tendente nella seconda parte della giornata coperto
Martedì
8 / 13 °C
Durante la prima parte della giornata sereno tendente nella seconda parte della giornata nubi sparse con qualche pioggia
Mercoledì
7 / 14 °C
Tutto il giorno sereno
Giovedi
8 / 16 °C
Durante la prima parte della giornata nubi sparse tendente nella seconda parte della giornata sereno
Venerdì
7 / 17 °C
Durante la prima parte della giornata poco nuvoloso tendente nella seconda parte della giornata nubi sparse con qualche pioggia
Sabato
9 / 16 °C
Il Meteo.net

Allerta Meteo

Rischio Idraulico

Oggi
Domani

Rischio Idrogeologico

Oggi
Domani

Temporali

Oggi
Domani
Scala di rischio
Moderato
Importante
Elevato

# Eventi

# Itinerari

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed
Regione Autonoma della SardegnaANCIACI

E24 S.r.l. P.iva 03760860928

SardegnaEventi24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Sassari al n.1 del 16/04/2018

Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010

Sede Legale: Via S. Sonnino 128 - 09127 Cagliari Italy

Sede Operativa: Piazza del Comune, 6 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079 291662

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español