Italia Eventi 24
LinguaIT

Mamoiada

  • ProvinciaNuoro
  • Sito ComuneComune di Mamoiada
  • Cod. Postale08024
  • Codice ISTAT091046
  • Codice CatastaleE874
  • Abitanti2.522
  • Altitudine644 m s.l.m.
  • Superficie48,83 km²


Mamoiada si trova nella parte più interna della Barbagia di Ollolai, in un territorio in cui sgorgano e scorrono numerosi corsi d’acqua, attraverso terreni in buona parte adibiti alla coltura o al pascolo. La presenza di queste risorse ambientali ha attratto insediamenti umani fin dal neolitico e pre-neolitico, con una varietà di tracce archeologiche e antropologiche significative (dalla pietra votiva, al nuraghe, fino a menhir e dolmen, per quanto riguarda quest’ultimo oggi non vi è più testimonianza, se non la toponomastica dei luoghi ove sorgevano es. sa copreccada). Colpisce Sa Perda Pintà (ossia “la pietra dipinta”, nota anche come Stele di Boeli), una lastra alta 270 cm istoriata con cerchi concentrici e coppelle, in tutto simile ad analoghe lastre diffuse nell’area dei Celti (Scozia, Irlanda, Corsica, Galles e Bretagna).

Altri lasciti architettonici di epoche successive sono rappresentati soprattutto dalle chiese. La chiesa di Loreto, con una cupola ricca di affreschi, fu costruita probabilmente intorno al 1600. Il santuario dei santi Cosma e Damiano, che ricalca una struttura molto più antica, si trova a 5 km dal centro abitato sull’altipiano di Marghine, a fianco della strada che porta a Gavoi. Il santuario è circondato da una cinquantina di casette per i pellegrini (umbissìas).

L’altitudine del territorio del comune è compresa fra i 390 m e i 1.048 m sul livello del mare.

L’abitato si sviluppa in un leggero declivio, quasi impercettibile, che ha le sue punte estreme a Sa hosta e a Maramele. Due grandi arterie tagliano il centro storico: orizzontalmente col corso Vittorio Emanuele III, verticalmente con la via Mannu, che si intersecano in piazza Santa Croce, il cuore del paese in cui è ubicato il municipio. La costante espansione edilizia ha oltrepassato la vecchia periferia, invadendo gli orti circostanti, i pubblici abbeveratoi, tutti gli spazi dove una volta erano le aie (sas arjolas), e i recinti per il bestiame (sos aggorros). Si costruisce a Bacarru, s’Eredadu, sa ‘e Carrai, sa ‘e Mazzozzo, Terra Hihos, Boeli, Moddore, Perruncu.

da wikipedia

Eventi principali

S’Antoni de su ‘ohu, in gennaio
Harrasehare Mamujadinu, in febbraio
Santu Bustianu, in giugno
Su Carmu, in luglio
Loret’Attesu, in luglio
Santu Cosomo e Damianu, in agosto o settembre
Sas Tappas in Mamujada, in novembre


Meteo Mamoiada

Durante la prima parte della giornata Nubi sparse tendente nella seconda parte della giornata Nubi sparse con qualche pioggia
Mercoledì
Durante la prima parte della giornata Nubi sparse tendente nella seconda parte della giornata Nubi sparse con qualche pioggia
Min.6 °C
Max.12 °C
Durante la prima parte della giornata Sereno tendente nella seconda parte della giornata Nubi sparse con qualche pioggia
Giovedi
5 / 13 °C
Durante la prima parte della giornata Nubi sparse con piogge moderate tendente nella seconda parte della giornata Coperto con qualche pioggia
Venerdì
7 / 12 °C
Durante la prima parte della giornata Sereno tendente nella seconda parte della giornata Poco nuvoloso con qualche pioggia
Sabato
5 / 10 °C
Tutto il giorno Nubi sparse con qualche pioggia
Domenica
4 / 8 °C
Tutto il giorno Nubi sparse con qualche pioggia
Lunedì
4 / 10 °C
Tutto il giorno Nubi sparse
Martedì
4 / 11 °C
Il Meteo.net

# Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español